fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

I rischi e le minacce alle informazioni arrivano da tutte le parti. Ridurre i rischi e le vulnerabilità è un imperativo aziendale ma anche legale, in quanto le recenti normative (ad esempio il GDPR) obbligano le organizzazioni a proteggere determinate informazioni. In questo contesto, l’industria automotive, con la sua necessità di scambiare dati, connessioni e informazioni tra diverse le reti, riscontra problemi di cyber security. Quali sono le minacce più difficili da affrontare in questo settore?

Le minacce cyber per il mondo automotive

La maggior parte delle organizzazioni del settore automobilistico, ha realizzato investimenti di cyber security, data la loro necessità di difendere le informazioni all’interno delle loro reti. Inoltre, devono anche proteggere i propri sistemi affinché, sia i dati dei clienti sia i loro dati, non vengano compromessi o alterati da attacchi mirati o anche diffusi per errore.

L’obiettivo della sicurezza informatica è quello di proteggere rigorosamente tutta l’infrastruttura IT. Garantire che l’hardware, il software e i dati, siano sicuri sia quando vengono trasmessi, sia quando vengono salvati, garantendo che non vengano danneggiati, divulgati o modificati. Inoltre deve essere garantita sempre la continuità del servizio per l’azienda. Tuttavia, le recenti innovazioni del settore hanno portato a nuovi potenziali rischi.

All’inizio del 2015, alcuni ricercatori hanno dimostrato, infatti, come si potessero introdurre codici malevoli e modificare, ad esempio, il funzionamento dello sterzo.

Man mano che la tecnologia nei veicoli diventa più complessa e sempre più connessa a internet, i veicoli diventeranno, probabilmente, più vulnerabili alle compromissioni.

Il mondo IoT e le auto

Le applicazioni IoT per i veicoli stanno creando un valore aggiunto all’industria automobilistica. Dalla chiusura smart del veicolo, ai sistemi di localizzazione, l’IoT sta trasformando l’industria automotive. Sia per l’utilizzo commerciale sia per il consumatore finale, le applicazioni IoT creano opportunità completamente nuove per i produttori di veicoli.

In questo processo, ogni organizzazione è a rischio di perdita di informazioni confidenziali. Anche l’industria automobilistica, infatti, si trova ad affrontare una serie di rischi crescenti. Con il rapido sviluppo della connessione a internet, si sono ottenuti alcuni incredibili avanzamenti nelle comunicazioni, nella condivisione e nei benefici economici. Tuttavia, questi sviluppi comportano anche nuovi rischi potenziali, come il controllo dell’accesso da remoto, il blocco e lo sblocco delle portiere e la manipolazione delle dotazioni del veicolo, che vanno dalle luci ai freni antibloccaggio, ai sensori progettati per rilevare i pedoni o le altre auto.

automotive-cybersecuritySe si procedesse in questa direzione, la manipolazione dei veicoli, potrebbe comportare rischi disastrosi per conducenti e pedoni.

Con i principali player dell’industria automobilistica che competono per sviluppare veicoli autonomi, è probabile che vi sarà sempre una maggiore attenzione da parte dei cyber criminali verso questo settore.

La connettività dei veicoli attraverso sistemi di navigazione e IoT potrebbe sempre più essere di interesse per i cyber criminali. Questi, infatti, potrebbero voler accedere a queste ricerche non solo per spionaggio o per un ritorno economico, ma anche per attacchi “distruttivi”, volti alla manipolazione delle macchine o dei relativi sensori. L’industria deve integrare e migliorare le proprie misure di sicurezza contro questa tipologia di aggressori, sia durante la fase di produzione, sia di post-produzione, per proteggere tutti gli utenti da questa tipogia di minacce.

 


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
10
Rabbia
Confusione Confusione
9
Confusione
Felicità Felicità
2
Felicità
Amore Amore
3
Amore
Paura Paura
3
Paura
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
9
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link