fbpx
NewsVideogiochi

Tutti i nuovi giochi aggiunti su Nintendo Switch Online

Gli abbonati a Nintendo Switch Online possono ora godere di tre “nuovi” giochi in catalogo: due titoli SNES e uno NES. Nello specifico si tratta di Congo’s Caper del 1992, Rival Turf del 1992 e Pinball del 1984. Ricordiamo che gli abbonamenti a Nintendo Switch Online prevedono due livelli, con il modello base che offre la possibilità di giocare online e l’accesso ai titoli NES e SNES. Il Nintendo Switch Online + Expansion Pack offre invece l’accesso alle precedenti funzionalità insieme a un catalogo di videogame per Nintendo 64 e Sega Mega Drive, oltre a varie espansioni per i giochi per Nintendo Switch.

I nuovi giochi di maggio 2022 su Nintendo Switch Online: (ri)scopriamoli

Congo’s Carper è un platform d’azione in 2D sviluppato dall’ormai defunta Data East Corporation (DECA). Il protagonista del gioco si chiama Congo, metà uomo e metà scimmia, e dovrà salvare la sua amata che è stata rapita dai demoni. Una volta diventato scimmia Congo sarà più forte, ma se verrà colpito tornerà ad essere un umano. Una meccanica molto simile a Super Mario che diventa più forte raccogliendo funghi. Se colpito in versione uomo, Congo perderà una vita. L’uscita del gioco nel 1992 venne accolta con freddezza dal pubblico, in quanto non apportava sostanziali novità ai ben più popolari platform in circolazione.

Rival Turf è un picchiaduro in 2D sviluppato dalla software house Jalco, che ha chiuso i battenti nel 2014. Anche questo gioco uscì nel 1992, senza troppo entusiasmo da parte dei fan. Del resto in quel periodo il mondo dei picchiaduro era dominato da titoli divenuti iconici, come Final Fight e Streets of Rage. Rival Turf segue le vicende di un adolescente che affronta diversi nemici in contesti suburbani, anche qui per salvare la sua dolce metà. Il gioco supporta la possibilità di giocare in due in locale.

Pinball è, come possiamo immaginare dal titolo, una simulazione dei classici flipper da bar. Il gioco venne sviluppato dalla stessa Nintendo nel 1984, ed è uscito lo stesso anno su NES. Anche in questo caso le reazioni dei videogiocatori dell’epoca furono piuttosto indifferenti.

Nintendo Classic Mini: Nintendo Entertainment System...
  • Si collega direttamente ai televisori ad alta risoluzione tramite cavo HDMI.
  • Include un Nintendo Classic Mini: controller NES, cavo HDMI e cavo di ricarica USB.
  • Con 30 giochi già preinstallati.

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button