CulturaMotoriNews

Nissan premiata con il riconoscimento ENERGY STAR Partner of the Year

Nissan

L'impegno di Nissan nella riduzione delle emissioni di gas serra è stato recentemente riconosciuto dall'EPA (Environmental Protection Agency), che ha premiato la compagnia con l’ENERGY STAR Partner of the Year – Sustained Excellence Award 2018.

Nissan opta per provvedimenti a 360°

La casa automobilistica giapponese, con quest'anno, è giunta al suo settimo premio ENERGY STAR. Questo continuo riconoscimento, come affermato da Rebecca Vest, Vice President Corporate Development and Social Responsibility, conferma la correttezza della strada intrapresa dalla società.

Quest'ultima, per ridurre gli sprechi energetici nei siti di produzione, avrebbe infatti optato per un approccio a 360°, scegliendo di installare tecnologie più efficienti. Ad affiancarle sono il totale coinvolgimento dei dipendenti nella gestione delle risorse, unito all'integrazione dell'efficienza nel design.

Riduzione emissioni, alcuni stabilimenti si distinguono

Nissan ha anche voluto ampliare il proprio impegno a livello locale, mettendo a disposizione le sue conoscenze e fornendo sostegno alle iniziative di risparmio energetico proposte dalle scuole del Middle Tennessee e del Central Mississippi. In 12 anni, buona parte degli istituti nel Rankin County Public School District del Mississippi hanno ricevuto la certificazione ENERGY STAR.

Tra questi ultimi si riconferma anche lo stabilimento di assemblaggio di Smyrna, in Tennessee, risultato come il più produttivo del Nord America negli ultimi quattro anni. Oltre a questa, a confermare la presenza di Nissan nel 25% delle aziende del settore automotive, è anche lo stabilimento di Canton in Mississippi. Entrambi i due siti hanno infatti rinnovato per il dodicesimo anno consecutivo la certificazione ENERGY STAR.

Il premio

Partner of the Year – Sustained Excellence Awards è un premio assegnato sia alle piccole imprese a conduzione familiare sia a quelle Fortune 500, che si sono distinte in modo particolare per l’efficienza energetica e per la scrupolosa adesione al programma ENERGY STAR. 

La casa automobilistica giapponese ritirerà il premio dall’EPA e dal Dipartimento dell’Energia USA il prossimo 20 aprile a Washington, D.C.

 

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker