fbpx

[Recensione] Nokia 5: ma com’è?

HDM Global si è presentata al Mobile World Congress 2017 con 3 smartphone che debuttano sul mercato con l’ultima versione di Android, la 7.1.1. Tra questi c’è anche Nokia 5, un elegante device con display da 5,2 pollici che abbiamo avuto modo di provare per qualche giorno. Nel palmo di una mano Nokia 5 è […]


HDM Global si è presentata al Mobile World Congress 2017 con 3 smartphone che debuttano sul mercato con l'ultima versione di Android, la 7.1.1. Tra questi c'è anche Nokia 5, un elegante device con display da 5,2 pollici che abbiamo avuto modo di provare per qualche giorno.

Nel palmo di una mano

Nokia 5 è composto da un corpo unibody in alluminio e dal Gorilla Glass di Corning che protegge lo schermo IPS LCD. Una combinazione che vi conquisterà fin da subito visto che, da un lato, abbiamo un telefono resistente che si basa sul famoso know-how di Nokia e, dall'altro, ci troviamo tra le mani un dispositivo ergonomico e comodo da usare anche con una sola mano.

[amazon_link asins='B0721QTBM7' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='3f7de3ed-8370-11e7-9126-958ff6a40310']Sotto la scocca metallica troviamo poi il processore Qualcomm Snapdragon 430, la GPU Adreno 505 e 2 GB di RAM. Un hardware che consente al device di comportarsi bene quando i compiti da portare a termine non risultano eccessivamente pesanti; la situazione invece cambia quando il carico si fa più gravoso, cosa che porterà il povero Nokia 5 ad avere qualche rallentamento di troppo.

Ad essere invece apprezzabile è la batteria da 3.000 mAh che sì, sulla carta non sembra granché, ma alla pratica si è rivelata uno dei veri punti di forza di questo Nokia 5. Il produttore infatti ha saputo ottimizzare il device al meglio, cosa che vi permetterà di arrivare agilmente a fine giornata.

Una fotocamera poco convincente

A non averci convinte è la fotocamera posteriore di questo smartphone. Nokia 5 si presenta con un sensore da 13 megapixel, accompagnato dal Dual Tone Flash LED, dall'autofocus e dall'HDR. Purtroppo però la resa non è esattamente quella sperata. Si salvano forse gli scatti effettuati in condizioni di buona luminosità (seppur con colori talvolta poco saturi e realistici) ma vengono assolutamente bocciati quelli al buio o in condizioni di penombra.

Anche l'interfaccia ci ha lasciate con qualche punto interrogativo di troppo. Ogni tanto fatti risulta un po' lenta e poco fluida, ma compensa con una sera di opzioni tanto interessanti quanto insolite.

Volete sapere qualcosa di più su questo Nokia 5? Non perdetevi la nostra video-recensione!

Se poi volete correre ad acquistarlo, sappiate che al momento non è ancora disponibile nei negozi ma potete trovarlo su Amazon ad un prezzo che si aggira attorno [amazon_textlink asin='B0721QTBM7' text='ai 220 Euro.' template='ProductLink' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='31a48292-8370-11e7-9f7a-69774ad899f6']


Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.