fbpx

Non solo videocamere, ma anche cuffie wireless ed auricolari true wireless protagonisti nello showroom Panasonic al CES 2020 di Las Vegas. Scopriamo le novità.

Panasonic CES 2020: Cuffie Wireless M700B, M500B e M300B

Tre nuovi modelli nella nuova gamma di cuffie wireless,  frutto di un attento studio per la valorizzazione dei bassi, che si traduce in numerose tecnologie di alto profilo. 

L’esclusiva tecnologia XBS DEEP (Extra Bass System Deep) di Panasonic e la funzione di equalizzazione del driver, consentono di ascoltare in modo ottimale i bassi con sonorità definite, potenti e profonde, offrendo una risposta senza precedenti.

L’Harmonic Tunic riproduce in modo cristallino i suoni più bassi regolando l’armonica superiore, amplificando i bassi sotto i 100 Hz e, viceversa, eliminandoli sopra i 100 Hz.

Il Bass Reactor integrato amplifica le basse frequenze in risposta ai suoni bassi del brano. L’audio low-end amplificato risuona direttamente con il corpo delle cuffie e viene trasmesso all’orecchio attraverso vibrazioni reali per cui chi ascolta percepisce basse frequenze profonde e rimbombanti, come se si trovasse a un concerto o in un locale notturno.

Il posizionamento ottimale della porta di uscita dell’aria nella struttura, determina il movimento preciso del pistone della membrana ed offre così riproduzioni cristalline nei profili di frequenza low-end.

Il sistema Free-edge Driver consente lo spostamento dell’aria nell’unità driver da 40 mm in modo da emettere un suono più uniforme attraverso una membrana resistente alle distorsioni. Ne derivano bassi profondi e al contempo ricchi di sfumature.

Le cuffie M700B, M500B e M300B sono, inoltre, progettate per una confortevole vestibilità: utilizzando la tecnologia di dispersione della pressione laterale, esse regolano in modo ergonomico l’equilibrio della tra l’archetto e i padiglioni, garantendo una sensazione di comfort anche dopo un utilizzo prolungato.

Panasonic CES 2020:  auricolari true wireless S500W ed S300W

Ormai siamo sommersi da cuffie true wireless (o che si decantano tali, con prestazioni poco convincenti). Anche Panasonic ha deciso di lanciarsi in questo gioco, vediamo cosa ha tirato fuori dal cilindro.

Il modello top di gamma è il S500W, disponibile nei colori nero e bianco, e dotato di funzione di cancellazione del rumore esterno; il modello S300W – disponibile nei colori nero, bianco e verde – è dotato di dimensioni compatte (diametro di 17 mm ca.) e promette connettività stabile.

La tecnologia di cancellazione del rumore è chiamata Dual Hybrid, costituita da una combinazione di FeedForward NC(FF) e Feedback NC(FB) e da un mix di elaborazione analogica e digitale, così da ottenere un effetto di eliminazione del rumore di livello superiore nella categoria True Wireless.

Le dimensioni ridotte sono ottenute grazie all’integrazione dell’antenna Bluetooth e del sensore tattile all’interno della sezione di controllo, mentre la migliorata stabilità della connessione è dovuta al massimo utilizzo dei componenti dell’antenna.
Il sistema di ricezione destra-sinistra (R/L) indipendente contribuisce anche al mantenimento di una connessione stabile con un bilanciamento del suono corretto tra i canali. 

Chiamate cristalline

Le cuffie S500W e S300W utilizzano un microfono MEMS ad alte prestazioni. Combinandolo con un’esclusiva struttura a labirinto che elimina il fruscio del vento, i rumori sgradevoli vengono ridotti e le prestazioni NC e la qualità delle chiamate vengono migliorate. Inoltre, il modello S500W utilizza una tecnologia beanforming che consente una trasmissione efficiente della voce, eliminando al contempo il rumore ambientale per una qualità delle chiamate cristallina.

È sufficiente toccare il sensore tattile per passare alla modalità Ambient Sound, che acquisisce i suoni esterni durante l’ascolto della musica. Toccando il sensore per due secondi l’utilizzatore può alternare “Eliminazione del rumore”, “Suono ambientale” e “OFF”.

Le funzionalità smartphone di assistente vocale come Siri e Google Assistant possono anche essere attivate utilizzando il sensore tattile dell’auricolare. Inoltre, durante la configurazione delle impostazioni con l’app dello smartphone, viene attivato Amazon Alexa installato sullo smartphone ed è anche prevista la compatibilità Amazon Alexa Built-in, che consente di accedere a vari contenuti.

Panasonic CES 2020:Technics True Wireless AZ70W

Altro paio di true wireless anche per la sottodivisione di Panasonic interamente dedicata all’audio, ovvero Technics. Il marchio giapponese propone AZ70W come suo modello di cuffie True Wireless improntato al comfort e alla praticità, in grado di offrire una sensazione di dinamicità e una ricca musicalità. Capaci di fornire un audio dinamico mantenendo, al contempo, dimensioni compatte e peso leggero, le AZ70W perseguono il suono ideale combinando le tecnologie acustiche originali di Technics sviluppate fino a oggi.

Grazie all’ampio diametro di 10 mm, il driver dinamico riproduce i bassi ricchi e i suoni profondi tipici delle cuffie True Wireless. Il PEEK rivestito in grafite utilizzato per la membrana permette di ottenere un range sonoro elevato trasparente e range sonori alti e medi cristallini. Grazie all’installazione di una camera di controllo acustico originale nella parte posteriore dell’unità driver, il flusso d’aria generato dalla membrana può essere controllato in modo accurato. Attraverso l’ottimizzazione del bilanciamento di ciascuna banda e aumentando le caratteristiche della pressione sonora, si ottiene uno spazio musicale ricco e dinamico.

Per il resto, sono ampiamente paragonabili alle Panasonic S500W, possedendo anche loro la tecnologia Dual Hybrid di cancellazione del rumore attivo.

I prezzi di tutti questi device ci sono ancora sconosciuti, e verranno annunciati prossimamente dall’azienda giapponese.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.