fbpx
RecensioniRecensioni TechTech

La nostra recensione di Panasonic SoundSlayer SC-GN01E: una soundbar a portata di collo

Il suono più che immersivo in uno spazio più che contenuto

Avete particolari problemi a indossare le cuffie? Non vi preoccupate, Panasonic vi viene in soccorso grazie alla SoundSlayer SC-GN01E. Di cosa si tratta? Di una soundbar completamente indossabile. Un dispositivo che vi permette di sentire un suono a 360 gradi, come se aveste delle cuffie con audio 5.1, senza il fastidio o l’ingombro delle stesse. Certo, potreste utilizzare un impianto surround ben fatto, ma non sempre è possibile avere il giusto spazio a disposizione. Grazie a questo prodotto, Panasonic vi consente di avere la stessa sensazione, ma in formato ristretto. Vale davvero la pena? L’audio si sente come dovrebbe? Per quale motivo dovreste acquistarlo? Svisceriamolo un po’ nella nostra recensione.

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E recensione

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E recensione: il suono a portata di collo

Iniziamo la nostra recensione di Panasonic SoundSlayer SC-GN01E analizzandone l’aspetto. Il prodotto è decisamente contenuto, pera circa 244g e presenta dimensioni di 240 x 209 x 46 mm. Il design è davvero unico nel suo genere, noi, personalmente, non avevamo mai visto un dispositivo simile. A livello estetico non abbiamo una forma troppo estranea a una classica soundbar, se non fosse che questa è completamente indossabile.

Il prodotto è compostato sostanzialmente da due parti laterali che contengono 2 speaker ciascuna, collegate tra loro per mezzo di una parte in gomma. Questa è posizionata all’altezza del collo, sulla parte posteriore. Le due parti laterali si appoggiano sulle spalle, per consentire al peso di scaricarsi in maniera corretta. Non abbiamo avuto particolare fastidio nell’utilizzarlo e non ne abbiamo sentito il peso neanche dopo diverse ore di utilizzo.

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E funziona grazie a un cavo USB lungo circa 3 metri. La trasmissione del segnale è tempestiva e precisa. L’utilizzo di un’uscita UBS, inoltre, permette il collegamento al PC, ma anche alle console, senza troppi intoppi. Oltre a questo, sulla parte laterale, è presente un ingresso AUX. Sempre sulla parte laterale, troviamo il tasto per mutare l’audio, per alzare o diminuire il volume, per cambiare il tipo di audio o per mutare il microfono.

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E recensione side 2

Non manca proprio nulla

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E ha pensato proprio a tutto e noi vi raccontiamo i dettagli nella nostra recensione. Un aspetto interessante, infatti, è che il dispositivo non solo riproduce il suono, ma vi consente anche di parlare con gli amici. Sul lato, al fondo, è presente un doppio microfono con cui potrete interagire durante il game. Questo è dotato di cancellazione dell’eco e riduzione del rumore, per consentire le massime prestazioni. Voce chiara e pulita, senza alcuna interferenza con il suo degli speaker. Insomma, un dispositivo davvero completo e pensato per il gaming a 360 gradi.

I dettagli non sono finiti; grazie ai quattro speaker presenti, infatti, questa soundbar è in grado di regalarci un audio pulito, ma soprattutto ben calibrato. L’esperienza è più che immersiva, dal momento che il suono vi circonderà durante la riproduzione. Oltre a una perfetta simulazione del surround, la Panasonic SoundSlayer SC-GN01E presenta tre modalità di gioco. La creazione finale deriva dalla collaborazione con il team audio di Final Fantasy XIV Online, per offrire il massimo dal gameplay. Il dispositivo, inoltre, presenta anche differenti modalità per il suono. Per switchare da una modalità all’altra, basterà far uso del pulsante dedicato, posto vicino al tasto del microfono.

La prima modalità di suono è quella dedicata agli RPG. In questo caso l’audio è stato ottimizzato per poter cerare quel senso di immersione in un mondo fantastico. La sensazione di un ruscello in prossimità, il rumore del vento, le voci. Tutto ben bilanciato al fine di regalare una sensazione di immersività unica. L’altra è quella dedicata agli FPS. In questo caso si è dato maggior peso all’accuratezza dei colpi e dei passi. Sentire la provenienza dei nemici è veramente molto semplice grazie all’audio a 360 gradi. Per finire abbiamo la modalità Voce che cerca di enfatizzare i dialoghi ed è importante laddove il titolo faccia di questi il fulcro del gameplay.

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E recensione side 1

Panasonic SoundSlayer SC-GN01E recensione: perchè acquistarlo?

Diciamo la verità, giunti al termine della nostra recensione, non possiamo dire che tutti dovreste acquistare Panasonic SoundSlayer SC-GN01E. Non possiamo farlo perché, chi già possiede un impianto audio surround, probabilmente, non lo sfrutterebbe abbastanza. Inoltre, anche coloro che non hanno problemi con le cuffie, potrebbero farne a meno. Per tutti coloro che, invece, non hanno troppo spazio o sentono fastidio nell’indossare le cuffie, questa potrebbe essere la vera soluzione. Si tratta di un prodotto abbastanza leggero, sicuramente non ingombrante, di facile trasporto e utilizzo. Il suono che ne esce è ottimo e pulito. È perfetto per la maggior parte dei giochi e non necessita di particolari capacità per essere utilizzato.

A livello tecnico è un ottimo prodotto, funziona perfettamente e la sensazione è ottima. Giocare è un piacere, soprattutto se volete sentirvi immersi nel titolo. Se state cercando un dispositivo che vi permetta di avere un impianto surround in miniatura, senza il fastidio delle cuffie, Panasonic SoundSlayer SC-GN01E è sicuramente il prodotto che fa al caso vostro.

Se volete acquistare Panasonic SoundSlayer SC-GN01E, potete farlo dal sito ufficiale.

Giulia Garassino

Ingegnere Aerospaziale da sempre amante di videogiochi e tecnologia. Cresciuta con Crash Bandicoot, Spyro e Metal Slug. Competitiva sugli FPS, non si lascia scappare platform, hack & slash e GDR. Il mio titolo preferito? Nier Automata. Il gioco su cui ho speso più ore? Battlefield, che domande! Eppure, una grandissima fetta del mio cuore è occupata da Fable, amore di vecchia data. Dimenticavo, ho provato così tante tastiere che, ad occhi chiusi, potrei dirvi che switch montano!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button