fbpx
AttualitàCulturaNews

Pelé è morto: il calcio perde una delle sue stelle più luminose

La leggenda del calcio ci lascia a 82 anni.

All’età di 82 anni, al termine di una lunga battaglia contro un tumore al colon, è morto il leggendario fuoriclasse brasiliano Pelé, stella del calcio mondiale. La notizia, purtroppo nell’aria da qualche giorno, è stata data dalla figlia Kely con un toccante post su Instagram, ed è stata poi diffusa dai profili social ufficiali di Pelè. Soprannominato O Rei per il suo impatto sulla storia del calcio e dello sport, Pelè è stato l’unico giocatore in grado di vincere ben 3 mondiali di calcio, di cui uno, quello del 1958, deciso con una doppietta in finale a soli 17 anni di età.

Edson Arantes do Nascimento. Insieme a Diego Armando Maradona e a Ronaldo Luís Nazário de Lima, uno dei pochi nomi completi di calciatori a essere entrati di prepotenza nell’immaginario collettivo. Edson Arantes do Nascimento, detto tutto d’un fiato come una poesia, una preghiera o un coro da stadio. Tre attività che mai come in questo caso si sposano alla perfezione. Lo abbiamo seguito sui social nel tifo per il suo Brasile ai Mondiali di Qatar 2022, debilitato ma non annichilito dalla malattia, ma preferiamo ricordarlo per tutto ciò che ha regalato in campo. In 20 anni di carriera, i gol ufficiali sono 757, che salgono a 1281 tenendo in considerazione anche di quelli ufficiosi, in un calcolo inevitabilmente dibattuto. I numeri non sono però sufficienti a descrivere l’importanza di Pelé per la storia del calcio e la sua memorabile parabola di vita, fatta anche di scelte inaspettate.

Pelé è morto: addio a O Rei

Il calcio europeo lo tento più volte, ma lui rimase fedele al suo Santos per ben 17 anni, concedendosi solo 3 stagioni conclusive ai New York Cosmos e diventando di fatto un ambasciatore del calcio statunitense. Adorato come un Dio in patria, dove ha conquistato 10 titoli del campionato paulista, 6 trofei del Campeonato Brasileiro Série A e 2 coppe Libertadores, Pelè si è confrontato con la più quotata Europa solo in una manciata di occasioni, ma con risultati stratosferici: il suo palmarès può infatti vantare due coppe intercontinentali (di cui una conquistata contro il Milan) e i già citati tre titoli mondiali.

Nel corso di una lunga e soddisfacente esistenza, Pelè si è distinto anche come attore in Fuga per la vittoria ed è stato nominato ambasciatore delle Nazioni Unite per l’ecologia e l’ambiente e ministro straordinario per lo sport in Brasile. Proprio sul finire della sua carriera, arrivò a sfidarlo a distanza un altro giocatore, nato 20 anni dopo ma dotato dello stesso talento. Diego Armando Maradona successivamente gli contese il titolo di migliore giocatore della storia. nel giorno della morte del fuoriclasse argentino due anni fa, Pelé dedicò all’amico e collega il più tenero dei saluti, augurandosi di poter giocare insieme in cielo. Se l’aldilà esiste, l’infinita partita di calcio che si sta giocando da oggi è ancora più bella e combattuta.

Fuga per la vittoria - Combo Pack (Blu-Ray Disc + DVD)
  • Caine,Stallone (Attore)
  • Audience Rating: NR (Non valutato)

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🤔iPad Pro M4 e iPad Air M2: le prime impressioni
 
⌚️HUAWEI WATCH FIT  3 è tutto ciò di cui avete bisogno
 
💉Attacco hacker a Synlab: come capire se i vostri dati sono finiti online
 
👀In futuro controllerai iPad e iPhone solo usando gli occhi
  
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Marco Paiano

Tutto quello che ho imparato nella vita l'ho imparato da Star Wars, Monkey Island e Il grande Lebowski. Lo metto in pratica su Tech Princess.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button