fbpx
cortilia imprenditrici donne

Come il lockdown ha cambiato le nostre abitudini alimentari
Un'indagine di Cortilia rivela come l'acquisto e il consumo degli alimento si sia trasformato


Post-lockdown le abitudini di acquisto e di consumo degli alimenti sono cambiante? Per rispondere a questa domanda in occasione della Gionata Mondiale dell’Alimentazione, Cortilia ha realizzato un sondaggio. Oltre 4.200 clienti hanno risposto, raccontando uno spaccato delle abitudini alimentari dopo il lockdown.

Abitudini alimentari post-lockdown

Cortilia, e-commerce che consegna a domicilio prodotti di qualità a filiera ridotta, ha voluto tracciare un quadro delle abitudini alimentari dei clienti post-lockdown. L’immagine che ne esce è quella di un cambiamento enorme. Oltre il 66% degli intervistati dichiara infatti di aver cambiato le consuetudini riguardo la spesa alimentare.

post-lockdown cortilia alimentariSebbene per il 54% la frequenza degli acquisti sia rimasta la stessa, moltissimi hanno cambiato le modalità di acquisto. Il 77% degli utenti andava al supermercato “spesso” o “sempre”, mentre ora la percentuale scende al 49%. Fanno da contraltare gli acquisti online. Se prima il 54% acquista la spesa alimentare su internet “raramente” o “mai”, la percentuale è scesa al 13%. Con il 61% che acquista online “spesso” e il 25% che lo fa “sempre”. Il motivo di questo cambiamento è nella ricerca di maggiore sicurezza. Il 57,8% ritiene più sicuro fare acquisti online.

Meno pasti fuori casa

Anche le abitudini di consumo fuori casa sono cambiate. Il 61,4% degli intervistati ha cambiato le abitudini di lavoro, con molti che continuano a lavorare da remoto. Questo porta un abbassamento del consumo di cibo fuori casa a pranzo (66,43%). Solo il 47,7% mangia al bar o al ristorante, il 9,6% in mensa aziendale e il 42,7% porta il pranzo da casa. In oltre, la quasi totalità di chi fa smart working mangia a casa. Una contrazione significativa in questo post-lockdown. Ma anche la cena si fa più spesso in casa, almeno per il 68,36% degli intervistati.

“Questa situazione di crisi, che tutti speriamo possa giungere al termine il prima possibile, ha avuto tra i suoi effetti anche quello di rompere molti pregiudizi e diffidenze nei confronti dell’e-commerce” – ha commentato Marco Porcaro, Ceo & Founder di Cortilia – “Lo sdoganamento del digitale sta portando a un vero e proprio consolidamento delle abitudini di spesa. L’accelerazione che ci aspettavamo sta avvenendo: ce lo conferma il 25% degli intervistati, che ha dichiarato di usare sempre canali digitali per gli acquisti di prodotti alimentari”.

Moulinex HF802AA1 Cuisine Companion Robot da Cucina...
  • Trita, prepara, impasta, cuoce, soffrigge e cucina al vapore
  • Ottimo per preparazioni fino a 6 persone (4.5 L)
  • 6 programmi automatici che si accendono in 1 click

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.