fbpx
Clusit covid

Il Rapporto Clusit conferma l’impatto della pandemia sul cybercrime
Nei primi sei mesi dell'anno il tema Covid-19 è stato molto utilizzato per gli attacchi informatici


Il Rapporto Clusit 2020 sulla sicurezza cyber presentato oggi conferma il ruolo della pandemia nella diffusione degli attacchi informatici, molti dei quali sono a tema Covid-19. Nei primi sei mesi dell’anno in corso, infatti, si è registrata una notevole crescita degli attacchi gravi. Da notare che sono in forte crescita anche gli attacchi alle infrastrutture critiche ed al settore della ricerca.

La pandemia spinge il cybercrime

Il nuovo rapporto di Clusit  relativo ai primi sei mesi del 2020 conferma un aumento del 7% degli attacchi informatici gravi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Da notare anche la crescita costante del cybercrime che causa l’83% degli attacchi.

I  ricercatori di Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, confermano l’impatto della pandemia sugli attacchi informatici registrati in questi mesi. Il tema “Covid-19”, infatti, rappresenta un’arma molto utilizzata dai cybercriminali. Secondo i dati del rapporto, infatti, il 14% degli attacchi complessivi ha utilizzato il tema della pandemia.

In particolare, tale tema è stato utilizzato con l’obiettivo di estorcere denaro (72%) oppure con finalità di “Espionage” e di “Information Warfare” (28% dei casi).  Clusit conferma, inoltre, che questo tema è stato utilizzato in varie occasioni per diffondere fake news.

Il punto di vista di Clusit

Gabriele Faggioli, presidente Clusit, sottolinea uno degli aspetti più importanti che emerge dal nuovo rapporto: “Nella tragedia di questi mesi, sta avvenendo una rivoluzione: il digitale sta trasformando l’organizzazione delle imprese e la vita dei cittadini, e stiamo comprendendo che la sicurezza del digitale è essenziale”.

Per maggiori dettagli sul report completo diffuso da Clusit è possibile consultare il sito ufficiale che trovate linkato in fonte all’articolo.

Recreatio Human Evolution - Maglietta da uomo Corona,...
  • Evoluzione di HUMAN – 2000: motivato, 2010: compatibile con smartphone, 2020: compatibile con smartphone a distanza...
  • Elevato comfort – 100% cotone, alta qualità (185 g/m²)
  • Bel design: colore nero e grafica dettagliata

Davide Raia