fbpx
#SpazioAllOspiteNewsRubriche

Simona Dell’Utri, ValorY App: “Il social responsabile dedicato ai giovani” | Intervista in live #SpazioAllOspite

L'appuntamento è per giovedì 15 aprile alle 21.00

Ritorno l’imperdibile appuntamento con #SpazioAllOspite, il format di interviste, condotte da Fjona Cakalli, che ogni settimana porta su Twitch un nuovo ospite, pronto a condividere con voi il suo percorso e la sua esperienza lavorativa. A farci compagnia giovedì 15 aprile sarà Simona Dell’Utri, fondatrice della startup BEVALORY.

L’appuntamento con #SpazioAllOspite in compagnia di Simona Dell’Utri è per giovedì 15 aprile alle ore 21.00 sul nostro canale Twitch.

Chi è Simona Dell’Utri

Simona Dell’Utri, classe ’77 e laurea in Economia aziendale, è un’imprenditrice con uno sguardo attento alla solidarietà. Viaggiatrice instancabile, affronta ogni nuova avventura con grande curiosità e sempre con il sorriso sulle labbra.

Ama valorizzare i talenti e per questo motivo nel 2017 decide di dedicarsi ai giovani fondando BEVALORY. Si tratta di una start-up con sede a Udine che ha dato vita a ValorY App, il primo social responsabile dedicato ai giovani dai 14 ai 29 anni e supportato da un team di professionisti che aiuta i ragazzi ad orientarsi. Come? Con progetti di sperimentazione sociale ed eventi phygital che permettano ai giovani di trovare i percorsi di apprendimento e orientamento più adatti a loro.

Lo scopo della app è diventare dunque il luogo di interscambio e di riferimento per le nuove generazioni, in cui trovare idee, suggerimenti e consigli personalizzati per valorizzare le proprie passioni e interessi.

Per scoprire qualcosa di più sul social responsabile dedicato ai giovani vi aspettiamo giovedì 15 aprile alle 21.00 sul nostro canale Twitch. Non mancate!

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button