fbpx
CulturaNewsPersonaggiSerie TVSpettacoli

Il prossimo speciale di Halloween de I Simpson sarà una parodia di IT di Stephen King

Come ogni anno, nella tradizione del Treehouse Of Horror, I Simpson si preparano allo speciale di Halloween, che questa volta sarà una parodia di IT di Stephen King. Nello specifico Krusty il Clown, per ovvi motivi, interpreterà Pennywise.

Sarà la prima volta che Treehouse Of Horror (che in Italia ha assunto il nome de La paura fa 90) narrerà una storia singola, mentre di solito lo speciale viene diviso in tre vignette separate.

Cosa sappiamo sulla nuova stagione de I Simpson e sulla parodia di IT

Durante il Comic-Con di San Diego, che si è svolto questo weekend, il produttore esecutivo Matt Selman ha annunciato che uno dei due episodi di Halloween della prossima stagione sarà interamente dedicato alla parodia del terrificante romanzo di Stephen King. Intervistato da Variety, Selman ha dichiarato: “Penso che i fan saranno davvero entusiasti. Sicuramente esistono già delle versioni di Krusty nei panni di Pennywise”. Entertainment Weekly riferisce che l’episodio sarà intitolato Not It e si svolgerà nella città di Kingfield, descritta come una “versione spettrale di Springfield nel Maine”.

Un secondo episodio del Treehouse Of Horror consisterà invece in una parodia della serie anime Death Note. Per l’occasione le animazioni saranno curate da uno studio diverso.

La 34a stagione della popolarissima serie animata sarà presentata in anteprima il 25 settembre negli Stati Uniti, sulla Fox. Nel primo episodio vedremo Homer alle prese con un gruppo di complottisti online. 

I Simpson Stagione 13
  • vari (Attore)
  • vari (Direttore)
  • Audience Rating: G (audience generale)

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button