fbpx
AttualitàCulturaNews

Potere alle donne e donne al potere grazie all’educazione finanziaria

Osservando attentamente i dati dello scorso anno di Taxfix, la Startup Fintech che permette a chiunque di gestire la propria dichiarazione dei redditi con il supporto di commercialisti esperti, è possibile notare come tra gli utenti che abbiano gestito la propria dichiarazione dei redditi soltanto il 32% fossero donne. Taxfix ha deciso di analizzare questo scenario: scopriamo insieme tutti i dettagli.

Taxfix, la dichiarazione dei redditi e il ruolo delle donne

La scarsa presenza di figure femminili in posizioni di prestigio all’interno delle aziende ha smosso numerosi dibattiti sul tema del gender gap. Quando si parla di gender gap, si fa riferimento a diverse dimensioni dello stesso: quello salariale, quello relativo all’educazione finanziaria e quello legato al potere che le donne detengono in un’Azienda. 

Le donne hanno sempre avuto difficoltà a ottenere un ruolo decisionale attivo in termini di investimenti, imposte, dichiarazione dei redditi e pianificazione finanziaria. Come dimostra una recente ricerca italiana svolta dal Museo del Risparmio di Torino, le donne non si ritengono competenti o in possesso di una minima conoscenza in materia.

Ad oggi, sono diverse le soluzioni disponibili per risanare il gender gap finanziario ed economico. Grazie all’intesa tra Parlamento, Consiglio e Commissione Europea si è arrivati a un accordo sulle Woman on Boards. La direttiva infatti stabilisce la percentuale di quote rosa (40%) che ognuna dovrebbe avere all’interno del proprio Consiglio di Amministrazione. 

Il contributo di Taxfix

Taxfix, nel frattempo, contribuisce a ridurre il gender gap attraverso una continua attività di educazione finanziaria. Questa attività permette permette a chiunque di gestire la propria dichiarazione dei redditi con il supporto di commercialisti esperti.

La missione di Taxfix è quella di essere uno strumento con cui è possibile compiere i primi passi verso l’inclusione in ambito finanziario. La startup offre anche un glossario, blog e video, per avere conoscenze di base necessarie per sentirsi più consapevoli nella gestione finanziaria.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button