fbpx
CulturaNews

Tuffarsi nei Navigli, il nuovo trend sui social

Ecco la nuova bravata estiva che riscuote successo sui social

Vi sembrerà strano, eppure tuffarsi nei Navigli è il nuovo trend su TikTok, Instagram e Telegram. Nel corso delle ultime settimane, infatti, sono stati tantissimi i giovani che hanno condiviso sui social video che li ritraggono immergersi nelle acque di Milano. Una tendenza tanto illegale quanto pericolosa, che dimostra come i giovanissimi sono tornati a vivere la socialità dopo le restrizioni del Covid-19. Anzi, a farsi “portavoce” di questo trend è stato lo streamer Rospo, che si è tuffato nei Navigli nel corso di una diretta su Twitch, accaparrandosi così il consenso del pubblico.

Trend TikTok: tuffarsi nei Navigli è la nuova tendenza sui social

Non sappiamo dirvi se la colpa è del caldo o del lockdown, ma quello che conta è che il nuovo trend su TikTok, Instagram, Telegram e Twitch è davvero singolare. I giovanissimi di Milano, infatti, stanno condividendo centinaia di video che li ritraggono tuffarsi nei Navigli. Una tendenza che sembra essere stata lanciata dallo streamer Rospo, che qualche settimana fa si è lanciato nei canali lombardi su richiesta dei suoi follower. Il giovane creator, infatti, è solito esaudire tutti i desideri del suo pubblico in cambio di Bit, la valuta ufficialmente riconosciuta su Twitch. Qualche tempo fa, si è fatto tatuare il logo della piatatforma sulla fronte, ed ora si è completamente immerso nella Darsena per riuscire a guadagnare qualche decina di Euro.

Un gesto assolutamente insensato, che è diventato virale nel giro di pochissime ore. Non a caso TikTok, Instagram e Telegram si sono riempiti di video condivisi dagli utenti mentre si tuffavano nei Navigli. Una tendenza tanto pericolosa quanto illegale. Al di là del rischio di contrarre malattie come il Tifo o l’Epatite A, tuffarsi nei Navigli è un’atto che può essere punito con una sanzione pecuniaria che vai dai 5 mila ai 10 mila €. Insomma, il nuovo trend di TikTok e altri social è tutt’altro che salutare o legale, eppure i giovanissimi sembrano non essere minimamente interessati a tutto questo. Quello che conta, a quanto apre, è conquistare Like e Bit a profusione.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button