fbpx
NewsTech

YouTube nasconderà il conteggio dei “Non mi piace”

Nelle prossime settimane YouTube avvierà un esperimento per nascondere il numero di "Non mi piace" ad alcuni utenti

Vi piace o non vi piace? Il dilemma dei Like attanaglia i social network da oramai tantissimi tempo, e lo sappiamo bene. E dopo che Instagram ha deciso di eliminare la conta dei “Mi piace” dalle foto degli utenti, ora i video di YouTube potrebbe non mostrare più il numero totale dei “Non mi piace”. A quanto pare, nelle prossime settimane la piafforma avvierà una sorta di esperimento, nascondendo il conteggio soltanto ad alcuni utenti. Non si tratta quindi di una modifica permanente, ma non è neppure detto che in futuro non possa diventarlo.

I video di YouTube nasconderanno i “Non mi piace” ad alcuni utenti

Nelle prossime settimane potreste essere tra gli utenti selezionati che non vedranno il conteggio dei “Non mi piace” al di sotto dei video di YouTube. Per il momento, si tratta soltanto di un esperimento, ma non sappiamo se la modifica diventerà davvero permamente – d’altronde, che senso avrebbe testarla altrimenti?! -. Ma se così dovesse essere, potrebbe risolvere non pochi problemi. In primis quello dei trolls che lasciano un “Non mi piace” tanto per il gusto di farlo.

In ogni caso, tutto questo non significa che il bottone sparirà. Tutt’altro, sarà presente e cliccabile, ma gli utenti non avranno modo di vedere il numero totale di “Non mi piace”. Viceversa, i creator potranno accedere al conteggio direttamente da YouTube Studio. In questo modo la piattaforma cerca di capire cosa fare davvero con il pulsante del pollice in giù: un dilemma che affligge il social già da un po’. Dal 2018, per l’esattezza.

L’idea di YouTube, inizialmente, è stata quella di rimuovere completamente il bottone, ma poi non si è mai davvero realizzata. Questo esperimento, però, potrebbe significare che ora la piattaforma sta prendendo un’altra direzione. Forte delle decisioni prese anche da altri social, forse stavolta anche il colosso dello streaming video potrebbe decidere di eliminare il conteggio dei “Non mi piace”, fonte di ansia e depressione per tantissimi utenti.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button