Cultura

I 10 borghi più remoti d’Italia che acquistano su Amazon

Amazon è ormai una realtà consolidata in molte città italiane, ma cosa succede quando si abbandonano i centri più abitati d'Italia per spostarsi in paesi più piccoli e remoti? In realtà poco cambia visto che il gigante dell'e-commerce è riuscito a conquistare tutti, in ogni parte del Paese. A dimostrarlo è la seconda edizione della classifica dei borghi italiani sotto i 150 abitanti che acquistano maggiormente su Amazon.

La classica del 2017

Delle 11 regioni presenti nella classifica di quest'anno, il Piemonte è la prima con quasi 60 dei primi 100 più piccoli comuni italiani per abitanti presi in esame; in particolare Cuneo si posiziona sul gradino più alto del popdio con ben 30 comuni attivi sul sito d'e-commerce, seguita da Vercelli e Pavia.

Ma chi è il vincitore assoluto di quest'anno? Al primo posto troviamo Marmora con i suoi 62 abitanti suddivisi in ben 16 frazioni, mentre il secondo posto lo vince Cursolo-Orasso, borgo della provincia di Verbano-Cusio-Ossola che conta 90 abitanti; il terzo posto va invece a Maccastorna, con 73 abitanti.

Nelle prime 10 posizioni figurano anche Bonvicino (Cuneo), Introzzo (Lecco), Rhêmes-Notre-Dame (Valle D’Aosta), Cissone (Cuneo), Balme (Torino) e Piazzolo (Bergamo); non mancano anche Cissone, che scivola dal 2° posto del 2016 all'8° del 2017, e Bard, che perde l'ultimo gradino del bodio per posizionarsi al 7° posto.

Cosa comprano i borghi più remoti d'Italia?

A questo punto vi chiedere cosa si compra di più in questi luoghi. È presto detto. A Marmora la top 3 è occupa dalla pasta Divella, dal detergente per vetri Glassex e dalle pastiglie Shimano per i freni.

A Cursolo-Orasso si comprano l'impermeabilizzatore di terrazze in calcestruzzo e il set con spirografo, ma anche il cubo di Rubik e la scrivania di Minnie.

A Maccastorna invece il prodotto più acquistato è il moschettone, seguito dal tappetino-puzzle in gomma schiuma e dalla rete ad amaca per fieno e paglia.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker