fbpx
NewsVideogiochi

5G: ZTE completa il test dell’indicatore RF mmWave

La compagnia è la prima ad aver completato il test RF OTA

ZTE Corporation, uno dei principali player al mondo per soluzioni di telecomunicazioni, enterprise e consumer technology per internet mobile, è la prima compagnia ad aver completato il test RF OTA (Over the Air) della stazione base 5G a 26 GHz nel test della banda di frequenza a onde millimetriche nell’ambito del processo di ricerca e sviluppo con tecnologia 5G potenziata della Cina, organizzato da IMT-2020 (5G) Promotion Group.

I dettagli del test 

Questo test è stato condotto nel laboratorio MTNet di China Academy of Information and Communications Technology a Pechino. Con l’apparecchiatura 5G mmWave sviluppata da ZTE il team ha completato con successo il test OTA 5G mmWave, che copre TRP, EIRP, qualità di modulazione, TRP e sensibilità di riferimento del ricevitore.

Il test ha pienamente verificato l’affidabilità e la completezza del sistema di test mmWave sviluppato dal China ICT Institute e la forza tecnologica di ZTE nello sviluppo di apparecchiature 5G mmWave.

zte corporation

I risultati

Questo test ha messo in luce la capacità e la determinazione di ZTE di accelerare lo sviluppo commerciale e l’espansione della catena industriale di 26 GHz nel settore. I risultati dei test sono estremamente preziosi per la pianificazione della distribuzione del 5G mmWave e la pianificazione dello spettro ad alta frequenza 5G.

Guidato dal gruppo di promozione cinese IMT-2020 (5G), ZTE ha partecipato attivamente al processo di ricerca e sviluppo con tecnologia 5G potenziato in Cina. In seguito la società eseguirà gradualmente il test funzionale e il test sul campo di 5G mmWave per preparare l’uso commerciale su larga scala di mmWave, in modo da facilitare lo sviluppo il consolidamento dell’industria 5G.

Tags

Ivan Miralli

Mi dimeno tra lo studio della Medicina e la passione per la tecnologia e i videogiochi. Romano di origini, vivo tra la nebbia della pianura padana da fin troppo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker