fbpx
AutoMotori

A bordo della MINI Cooper S Countryman ALL4 attraverso il Wild West islandese

Arriva una nuova campagna per la MINI Cooper Countryman a trazione integrale. Si tratta di un viaggio in Islanda, nella terra di elfi, fate e troll.

La MINI Cooper S Countryman ALL4 nella terra di elfi e troll

Una nuova avventura per la MINI Cooper Countryman a trazione integrale. A bordo di essa è possibile viaggiare in sicurezza anche dove molti abitanti credono fermamente nell’esistenza di esseri soprannaturali: in Islanda. In particolare, un viaggio nei fiordi occidentali, luogo impervio per i turisti, avvicina i visitatori alla vita e alla cultura degli isolani e alla natura mozzafiato.

Se si vuole vivere l’Islanda, non si può evitare di attraversare parte della Ring Road 1 dalla capitale Reykjavik. Anche qui, la MINI Cooper S Countryman ALL4, con il suo fluido motore a quattro cilindri da due litri, dimostra quanto sia bello viaggiare con 131 kW/178 CV. La MINI Cooper S Countryman ALL4 – supportata dal cambio Steptronic a otto rapporti – accelera da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. Tuttavia, non può raggiungere la sua velocità massima di 222 km/h poiché è vietato superare i 90 km/h.

Andando verso ovest, la “1” porta gli esploratori dell’isola a Bogarnes, centro economico dell’Islanda occidentale, che vanta una favolosa vista panoramica. L’acqua calda della città proviene dalla più grande sorgente di acqua calda d’Islanda, Deildartunguhver, con 180 litri al secondo. Da qui, vale la pena fare una deviazione lungo l’autostrada 54 fino al parco nazionale Snaefellsjökull, grande 167 chilometri quadrati, dominato da un cono vulcanico alto 1446 metri. Migliaia di uccelli marini popolano le torri di roccia di Londrangar. Da vedere anche la baia di Dritvik con le rovine dell’unica stazione di pesca e la spiaggia di ghiaia nera lavica di Djupalonssandur.

In grado di affrontare strade impervie e il gelo islandese

Anche se molti dei sentieri lungo le coste possono essere esplorati solo a piedi, il sistema di trazione integrale ALL4 fornisce agli islandesi la migliore trazione in qualsiasi strada adibita alla circolazione. Dopotutto, terreni accidentati e ponti sono molto comuni in quasi tutte le strade in Islanda. Il sistema si basa su un differenziale centrale a funzionamento elettromeccanico che distribuisce la potenza di trazione in modo continuo tra l’asse anteriore e quello posteriore, a seconda delle esigenze. Fino al 100 per cento può essere diretto al posteriore; la condizione di guida normale assicura una distribuzione 50:50.

In Islanda, i 16,5 centimetri di altezza da terra della MINI Cooper S Countryman ALL4 danno sicurezza, perché anche le strade asfaltate sorprendono con buche profonde a causa del gelo che, tra le altre cose, la MINI Cooper S Countryman ALL4 è facilmente in grado di affrontare – grazie all’abbondante spazio sotto il pianale e al sofisticato telaio.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button