MotoriNews

Ecco aCar, l’auto elettrica ideata per il suolo africano

Solitamente, le macchine elettriche che stanno popolando passo passo le nostre città sono dei veicoli abbastanza delicati, ideati per strade dalla pavimentazione tutto sommato regolare e guidatori in grado di condurle come si deve. Senza dimenticare il loro costo.

Ebbene, qualcosa sta cambiando e la rivoluzione del mondo dei veicoli elettrici nasce con l'obiettivo di creare un'automobile adatta a condizioni ambientali e di guida tipiche di ben altri paesaggi, nel caso specifico quelli in Africa. Questo è quanto si prefigge di creare l'Università Tecnica di Monaco, che ha elaborato un prototipo, la aCar, con quattro ruote in grado di resistere a strade fangose e polverose, oltre che poter fare percorsi fuori strada.

Non dimentichiamo che, per quanto non sia ancora in grado di percorrere lunghe distanze, la natura del motore elettrico rende questo veicolo più sicuro e adatto a superare ostacoli evidenti. Inoltre è adattabile a ogni situazione: può portare a bordo dei passeggeri, ma anche trasformarsi in un cargo, oltre a usare la batteria per un argano o ulteriori attrezzature da usare sul retro dell'auto.

Passiamo ora a fatti più concreti: i test di aCar sono stati completati in Ghana nel mese di luglio 2017 e si prevede di mandarla in produzione (anche in Africa, più avanti nel tempo) e renderla disponibile al pubblico a un prezzo inferiore a 10.000€, rendendola quindi più economica di altri modelli che non riuscirebbero nemmeno ad affrontare le ardue terre africane.

In conclusione, vi lasciamo con un video di presentazione di questo modello direttamente dalla Germania:

Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da poco della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker