fbpx
AttualitàCulturaNewsTech

Amazon, ogni settimana vengono distrutti 130.000 prodotti invenduti

Si tratta di prodotti nuovi o restituiti in ottime condizioni

Alcuni filmati raccolti da ITV News mostrano come il colosso dell’e-commerce Amazon distrugga milioni di articoli invenduti ogni anno: prodotti spesso nuovi e mai utilizzati che diventano rifiuti. Le immagini diffuse dall’indagine sono davvero agghiaccianti e mostrano smart TV, laptop, droni, cuffie di alta gamma, ma anche grandissime quantità di libri e molto altro.

Amazon distrugge milioni di prodotti invenduti ogni anno

I filmati provengono da uno dei 24 centri di evasione degli ordini che attualmente operano nel Regno Unito. Le riprese sotto copertura dall’interno del magazzino Dunfermline di Amazon rivelano la vastità dei rifiuti: Smart TV, laptop, droni, asciugacapelli, cuffie di alta gamma, hard disk, libri a bizzeffe, migliaia di mascherine sigillate – tutto ordinato in scatole contrassegnate come “distruggi”. Prodotti che non sono mai stati venduti o restituiti da un cliente: tutto avrebbe potuto essere ridistribuito in beneficenza o a chi ne ha bisogno. Invece, vengono gettati in ampi cassonetti, portati via dai camion e scaricati in centri di riciclaggio o, peggio, in discarica.

camion prodotti amazon distrutti
Un camion pieno di prodotti invenduti scaricato in un sito di riciclaggio dei rifiuti. Credits: ITV News.

Un ex dipendente, che ha chiesto l’anonimato, ha affermato: “Da venerdì a venerdì il nostro obiettivo era distruggere in genere 130.000 articoli a settimana. Ero senza fiato. Non c’è c’è una ragione dietro a ciò viene distrutto: ventilatori Dyson, Hoover, MacBook e iPad. L’altro giorno 20.000 mascherine ancora nei loro involucri. Nel complesso, il 50% di tutti gli articoli non è aperto e ancora nella sua confezione. L’altra metà sono resi e in buone condizioni. Il personale è semplicemente diventato insensibile a ciò che gli viene chiesto di fare”.

In una settimana di aprile, un documento trapelato dall’interno del magazzino di Dunfermline mostrava più di 124.000 articoli contrassegnati come “destroy”. Solo in sette giorni. Al contrario, solo 28.000 articoli nello stesso periodo sono stati etichettati come “donazione”. Lo stesso manager ha ammesso che in alcune settimane potrebbero essere contrassegnati come “distruggi” fino a 200.000 articoli.

documento trapelato prodotti amazon distrutti
Photo Credits: ITV News.

Perché vengono distrutte centinaia di migliaia di prodotti?

La risposta è il modello di business di grande successo di Amazon. Molti venditori scelgono di immagazzinare i loro prodotti nei vasti magazzini di Amazon. Ma più a lungo le merci rimangono invendute, più un’azienda accumula prodotti nel magazzino. Alla fine è più economico smaltire le merci, in particolare le scorte dall’estero, piuttosto che continuare a immagazzinare le scorte.

“Finché il modello di business di Amazon si baserà su questo tipo di cultura dello smaltimento, le cose andranno solo peggio. Il governo deve intervenire e introdurre immediatamente la legislazione” ha affermato Sam Chetan di Greenpeace. Va comunque detto che ciò che fa Amazon non è illegale.

In risposta all’indagine di ITV News, la società ha dichiarato di star lavorando per raggiungere l’obiettivo di zero smaltimento dei prodotti e che la sua priorità è rivendere, donare o riciclare i prodotti invenduti. Ma, nel frattempo, milioni di prodotti ancora validi vengono trasformati in rifiuti ambientali.

Il governo del Regno Unito, secondo quanto riferito da un portavoce del primo ministro, avrebbe parlato con Amazon dell’indagine esclusiva di ITV News. Alla domanda se il Regno Unito stesse considerando di modificare le normative per fermare azioni come quelle di Amazon, il portavoce ha dichiarato: “Stiamo esaminando le normative per vedere come possiamo aumentare il riutilizzo e il riciclaggio di cose come gli apparecchi elettrici”. Boris Johnson ha affermato che l’inchiesta “sembra incredibile” per lui. Poi ha aggiunto che esaminerà questa accusa contro Amazon per cercare di migliorare la situazione e scoprire cosa sta realmente accadendo.

L’intera indagine agghiacciante riguardo i milioni di prodotti Amazon distrutti e i filmati inediti sono presenti nel sito di ITV News.

Source
ITV News

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button