fbpx
NewsTech

Apple prova a rassicurare gli utenti sul nuovo sistema anti-pedofilia

Craig Federighi, top manager di Apple, sottolinea che i nuovi sistemi sono stati fraintesi

I nuovi sistemi anti-pedofilia di Apple hanno creato non poca confusione tra gli utenti iOS ed anche i dipendenti dell’azienda di Cupertino hanno sollevato non pochi dubbi sui nuovi sistemi. A tentare di gettare acqua sul fuoco è Craig Federighi, senior vice president of software engineering di Apple. Il manager ha rilasciato un’intervista a Wall Street Journal provando a chiarire la questione e sottolineando gli errori di comunicazione di Apple sul nuovo sistema.

Il sistema antipedofilia di Apple è stato mal interpretato secondo Federighi

Federighi ha sottolineato come ci siano stati dei fraintendimenti sul nuovo sistema antipedofilia sviluppato da Apple per iCloud e iMessage. Secondo il manager, quanto fatto da Apple è stato “ampiamente frainteso“. Federighi ha confermato che Apple non scansionerà le immagini degli utenti. La privacy, che negli ultimi mesi è diventata una delle principali armi di marketing di Apple, continuerà ad essere garantita a tutti gli utenti di dispositivi iOS.

Il sistema non potrà essere sfruttato dai Governi per violare la privacy degli utenti

Il manager di Apple ha specificato che il nuovo sistema antipedofilia non può essere sfruttato da Governi o da forze di polizia. Non sarà possibile spiare gli utenti con questi sistemi. Secondo Federighi, Apple avvierà un controllo solo dopo che il sistema ha individuato almeno 30 corrispondenze nelle foto degli utenti con un database di immagini CSAM (Child Sexual Abuse Material).

I punti poco chiari sul funzionamento del sistema antipedofilia di Apple, nonostante le rassicurazioni di Federighi, restano. Per approfondire la questione è possibile dare un’occhiata all’intervista integrale del manager rilasciata al Wall Street Journal.

 

Offerta
Novità Apple iPhone 12 (128GB) - nero
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button