fbpx
NewsTech

Apple rallenterà le assunzioni nel prossimo anno

Una soluzione utile per far fronte ad eventuali crisi

Notizia quasi inaspettata per Apple Inc, che prevede di rallentare la crescita delle assunzioni e della spesa in alcune divisioni per il prossimo anno. Il motivo? La paura di una potenziale recessione economica, secondo quanto riferito da alcune persone vicine all’azienda. Più nel dettaglio, sembra trattarsi di una strategia adottata per affrontare al meglio i periodi più incerti. Anche se non è chiaro quando arriveranno.

Apple Inc rallenterà gli investimenti nelle assunzioni e nella gestione del personale

Apple Inc sembra correre ai ripari prima ancora che possano verificarsi problemi di sorta. L’idea è quella di rallentare le assunzioni e gli investimenti in alcuni team specifici a partire dal prossimo anno. Anche se la compagnia di Cupertino ha già pianificato una serie di lanci alquanto importanti per il 2023, a partire dal visore per la realtà mista, che sarà la prima grande novità dal 2015 ad oggi. Nonostante questo, Apple sembra decisa a mantenere un comportamento decisamente più cauto quanto alla sua strategia aziendale.

Eppure, le azioni della società sono scese del 2.1% a $ 147.07 dopo che Bloomberg ha rivelato del rallentamento, segnando il calo più grande in quasi tre settimane. Nel complesso, i titoli sono calati del 17% nel corso dell’anno, rimanendo in linea con quanto sta accadendo nel mercato globale. Proprio per questo, anche altri colossi tecnologici hanno scelto di rallentare le assunzioni e salvaguardare il budget. Alphabet, Amazon, Meta e Snap, per citarne alcune. Anzi, c’è da considerare che compagnie come Microsoft e Tesla sono ricorse al taglio dei posti di lavoro per risolvere la questione. Una soluzione che Apple Inc non ha mai scelto di adottare.

Da quanto sappiamo, infatti, per il 2023 la società si limiterà ad offrire a team selezionati un budget ridotto rispetto a quello degli anni precedenti. Inoltre, l’azienda non aumenterà l’organico, mentre normalmente avrebbe assunto tra il 5% e il ​​10% di dipendenti in più. D’altronde, non è certo un segreto che Apple ha dovuto affrontare non pochi problemi legati alla catena di approvvigionamento quest’anno. Pertanto, scegliere di rallentare sulle assunzioni e sulla gestione del personale è una scelta quasi obbligata. Resta solo da vedere cosa succederà davvero.

Offerta
2022 Apple PC Portatile MacBook Air con chip M2: display...
  • DESIGN ASSURDAMENTE SOTTILE - Il nuovo MacBook Air è più portatile che mai e pesa solo 1,24 kg. È il notebook...
  • CON I SUPERPOTERI DI M2 - Con la nuovissima CPU 8-core, una GPU fino a 10-core e fino a 24GB di memoria unificata, puoi...
  • FINO A 18 ORE DI BATTERIA - Grazie alle prestazioni efficienti del chip Apple M2, MacBook Air ti sta dietro giorno e...

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button