fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

Vento di novità nella casa di Cupertino. É stata resa disponibile al download la prima open beta dei sistemi operativi Apple: iOS13, iPadOS e macOS Catalina. Ognuno di essi porta diverse novità con se, ma sicuramente quella più attesa è quella disponibile per tutti: la modalità scura.

iOS 13

La novità principale, su cui sono puntati tutti i riflettori, è ovviamente la dark mode. Questa modalità modifica i colori di tutta l’interfaccia di sistema, sostituendo il nero al posto del bianco. Questo permette di ridurre l’affaticamento degli occhi e di risparmiare ulteriormente batteria. La modalità scura si può attivare a determinati orari, per esempio di notte, oppure mantenerla costantemente attiva. Questa modalità è attiva per tutte le applicazioni principali di casa Apple. Per gli sviluppatori di app di terze parti, sono state rese disponibili delle API per gestire questa modalità. Oltre a ciò, l’applicazione galleria è stata completamente rivisitata, inserendo dei criteri di organizzazione intelligente e rendendo più semplice la modifica delle immagini.

iPadOS

La beta del nuovo sistema operativo Apple, direttamente derivato da iOS e dedicato ai tablet dell’azienda, fa il suo debutto ufficiale al grande pubblico. Oltre allo split-view,la casa della mela ha introdotto lo slide-over, ovvero la possibilità di passare rapidamente da un’app all’altra con il semplice swipe delle dita.
La Apple Pencil non è rimasta esente da modifiche, con un aggiornamento grafico della palette e l’introduzione di nuove interazioni con la penna, come per esempio la possibilità di fare screenshot alla pagina e di modificarli immediatamente.
Safari è stato potenziato, introducendo la modalità desktop nativa riscalata per le dimensioni del tablet, il gestore di download e la compatibilità con app come WordPress o Google Docs. É stata inoltre modificata la schermata home, con l’introduzione dei widget. Ulteriore particolare degno di nota è la possibilità di aprire più istanze della stessa applicazione.

macOS Catalina

Il sistema operativo per PC porta con se alcune novità. Tra le più rilevanti possiamo notare la divisione del comparto multimediale in tre diverse app: Apple Music, Apple TV e Podcast. Sono stati integrati i comandi vocali, per ora solo in inglese ma sono previsti arrivare anche in italiano. Altra feature è Screen Time, che permette di visualizzare quantitativamente, oltre che qualitativamente, il tempo trascorso al PC. Ulterioremente adesso è possibile utilizzare un iPad come schermo secondario. Novità gradita per gli sviluppatori è, invece, project Catalyst, che permette un passaggio più semplice da app mobile a programmi per PC.

Belle le open beta di Apple, ma le versioni stable?

La release ufficiale stabile è prevista per l’autunno. Nell’attesa se volete provare l’ebbrezza di scoprire bug e instabilità sui nuovi sistemi operativi, il download è disponibile per tutti.

[amazon_link asins=’B07K2NHF2J,B07HMFCS5G,B07K2WN28W’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e562d415-85af-4e85-9c6d-d17fd55ea323′]


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Confusione Confusione
2
Confusione
Felicità Felicità
5
Felicità
Amore Amore
10
Amore
Paura Paura
8
Paura
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
2
WTF
Marco Sacchet

author-publish-post-icon
Studente di ingegneria informatica, nerd da quando ne ho memoria, metallaro impenitente, spero di poter condividere con voi un po' della mia passione per il mondo della tecnologia!
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link