!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
auto e moto d'epoca padova
Salone Padova 2019

Auto e moto d’epoca, la storia dei motori arriva a Padova
Dal 22 al 25 ottobre le strade della città tornano indietro nel tempo


Auto e moto d’epoca sono un pezzo della nostra Storia che merita di essere apprezzato e, soprattutto, di essere in movimento: è per questo che sono stati costruiti. L’Automotoclub Storico Italiano (ASI) promuove e tutela questi “artefatti viaggianti” e in occasione del salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova presenta la “Guida FIVA all’uso responsabile dei veicoli storici sulle strade di oggi”.

Auto e moto d’epoca sono un pezzo di storia

La prima distinzione che tutti quelli che ammirano i veicoli esposti a Padova è che non sono solo auto e moto “vecchie”. Infatti devono essere in possesso del Certificato di Rilevanza Storica introdotto dallo Stato Italiano nell’articolo 60 del Codice della Strada. E che può essere rilasciato da Automotoclub Storico Italiano, Federazione Motociclistica Italiana, Registri Storici Fiat, Lancia e Alfa Romeo. I due criteri da valutare sono l’anzianità e l’originalità del prodotto.

Fanno parte di questo patrimonio storico i 71 esemplari della Collezione Morbidelli di Pesaro. Una storia evolutiva della motocicletta dagli anni ’50 in avanti, con oltre 30 marchi. Motociclette acquisite dall’ASI grazie alla passione di Giancarlo Morbidelli, scomparso il 10 febbraio 2020 dopo una vita su due ruote. Questa splendida collezione viene guidata a Padova da Pier Paolo Bianchi, campione del mondo 125 dal ’75 al ’77.

auto e moto d'epoca padova
Foto dal salone di Padova 2019

Un altro tributo importante è quello per Aldo Brovarone. Un maestro di stile che ha lavorato in Pininfarina dal ’52 all’88, che ci ha lasciato lo scorso ottobre a 92. Venerdì 23 una conferenza con Paolo Pininfarina racconta questa figura importante nel design italiano.

Due classici del made in Italy

Al salone gli appassionati possono anche ripercorrere la storia di due auto italiane storiche grazie a due libri. Il primo ha per protagonista Fiat Panda, mentre il secondo parla di Lancia Delta. Da un lato i 40 di storia di un’utilitaria classica e amatissima. Dall’altro i 46 successi me mondiale rally. Due lettere d’amore all’auto made in Italy nelle sue mille sfaccettature.

Il salone “Auto e Moto d’Epoca” di Padova si tiene dal 22 al 25 ottobre. Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti, questo è l’indirizzo.

DynaSun Art Modellino Auto d’Epoca Vintage in Metallo, da...
  • Le riproduzioni dei mezzi di trasporto utilizzati nel passato hanno sempre appassionato tutti: grandi e piccini!!! Per...
  • La scelta di stili e forme è ampia e diversificata, così che i nostri modellini sapranno adattarsi ad ogni arredamento...
  • Nella realizzazione dei modellini sono stati ricreati i tipici segni di usura dando alle creazioni un effetto davvero...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link