fbpx
biden auto elettriche 2021

Biden vuole solo “auto blu” elettriche, già dal 2021
Il neo Presidente vuol sostituire la flotta di auto governative con veicoli elettrici, tutti made in USA


Il neo Presidente americano Joe Biden ha annunciato di volere sostituire l’intera flotta di veicoli governativi con auto elettriche, iniziando subito dal 2021. L’obiettivo è quindi quello di sostituire quasi 650 mila veicoli, fra auto blu, veicoli militari e mezzi del servizio postale. Tutti con auto prodotte negli Stati Uniti.

Biden vuole solo auto elettriche nella flotta governativa, già dal 2021

“Il governo federale possiede un’enorme flotta di veicoli, che sostituiremo con mezzi elettrici ed ecologici fatti in America, da lavoratori americani”. Queste le parole con cui il Presidente ha annunciato un cambio di rotta epocale per il governo USA, durante la conferenza stampa di ieri lunedì 25 gennaio. L’iniziativa di acquisto delle auto elettriche è parte dell’ordine esecutivo “Buy American“, che punta a rilanciare alcune realtà economiche con acquisti diretti da parte del governo. Un’ottima notizia per Tesla, Rivian e Lordstown ma anche per le storiche Ford e General Motors, che stanno investendo miliardi di dollari per passare all’elettrico.

Un investimento miliardario (ed ecologico)

All’ultimo conto, effettuato nel 2019, erano quasi 650 mila i veicoli proprietà del governo americano. 245 mila sono auto blu, 173 mila sono veicoli militari e 225 sono veicoli degli uffici postali. Questi veicoli macinano ogni anno oltre 4,5 miliardi di miglia. Convertire tutta questa flotta in auto elettriche non può succedere nel giro di poco ma inizia già nel 2021. Inoltre richiede grandi investimenti, da far approvare al Congresso. Ma è un incentivo importante per le aziende per continuare ad investire nelle energie rinnovabili.auto elettriche usa biden 2021

Biden ha inoltre promesso di creare un sistema di incentivi per i consumatori, per rendere più conveniente la sostituzione di auto a benzina con vetture elettriche. I dettagli dei piani non ci sono ancora, ma gli obiettivi sono di certo ambiziosi. Il neo Presidente americano punta a creare un milione di nuovi posti di lavoro nel settore automobilistico, raggiungendo nel frattempo l’obiettivo delle emissioni zero per le auto nel 2040. Inoltre vuole spendere miliardi per installare 550 mila stazioni di ricarica negli Stati Uniti.

Biden sta spingendo per invertire le politiche dell’amministrazione Trump, che si era posto contro all’accordo sul clima di Parigi. E possono essere una spinta positiva per tutti i costruttori di auto elettriche, che stanno lanciando moltissime novità in questo 2021.

Offerta
Caricabatteria auto USB, 4.8A Caricatore adattatore...
  • RICARICA EFFICIENTE: l'adattatore per accendisigari doppio USB consente di caricare due dispositivi contemporaneamente...
  • DIMENSIONE COMPATTA: con un corpo minuscolo (dimensioni: 1,7 pollici * 0,9 pollici), si fonde perfettamente con la...
  • MATERIALE IN METALLO: il corpo in lega di zinco è completamente resistente ai graffi, piacevole nel design e di lunga...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.