fbpx
AttualitàCulturaNews

Elon Musk e i “minatori” di Bitcoin vogliono rendere le criptovalute ecosostenibili

Il CEO di Tesla annuncia che alcune aziende che estraggono criptovalute hanno formato il Bitcoin Mining Council

Il CEO di MicroStrategy Michael Saylor ha annunciato in un tweet che sta lavorando con Elon Musk e alcuni dei principali “minatori” di Bitcoin per rendere le criptovalute più ecosostenibili. Insieme formano il Bitcoin Mining Council, con l’obiettivo di “promuovere l’uso trasparente di energia e accelerare le iniziative di sostenibilità in tutto il mondo”.

Elon Musk e i “minatori” vogliono Bitcoin ecosostenibili

Qualche tempo fa Musk aveva comunicato, sempre via Twitter, che Tesla non avrebbe più accettato pagamenti in Bitcoin perché poco ecologici. La criptovaluta richiede infatti moltissima energia per essere estratta, con un forte impatto ambientale. Poco dopo la Cina ha annunciato restrizioni sulla produzione delle monete virtuali: queste notizie hanno provocato un calo del valore del Bitcoin, il primo dall’inizio dell’anno.

Ma nella mattinata di ieri Musk aveva annunciato che i minatori in Nord America hanno “promesso di pubblicare attuali & pianificati usi di fonti rinnovabili & di chiedere ai minatori in tutto il mondo di fare altrettanto. Potenzialmente promettente”. Poche ore dopo arriva l’annuncio di Saylor, che spiega che oltre a Musk ci saranno  Argo Blockchain, Blockcap, Core Scientific, Galaxy Digital, Hive Blockchain Technologies, Hut 8 Mining, Marathon Digital Holdings e Riot Blockchain.

Il Concilio della criptovaluta

Secondo Hut 8 Mining, il Concilio creato vuole: “educare il mercato che il mining ecosostenibile è possibile ed è una priorità”. Anche il CEO di Argo Peter Wall ha spiegato che “come membro fondatore del Bitcoin Mining Council, Argo spingerà al massimo per il mining sostenibile e per maggior trasparenza. Questa è la via”.

bitcoin ecosostenibili criptovalute

Il coinvolgimento di Musk al momento non è chiaro. Sembra che sia stato contatto soprattutto per pubblicizzare l’accordo. Forse nella speranza che le sue parole possano bloccare la continua discesa del valore del Bitcoin.

Un’altra grande incertezza riguarda il metodo che le aziende sceglieranno per rendere il Bitcoin sostenibile: cambiando il processo di Blockchain oppure usando fonti rinnovabili? Per il momento i dettagli sono pochi, vi teniamo informati con tutte le novità riguardo questa iniziativa.

OffertaBestseller No. 1
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button