fbpx
CulturaSpettacoli

Bob Odenkirk ricoverato dopo un malore sul set di Better Call Saul

L'attore è improvvisamente collassato mentre si trovava sul set in New Mexico.

L’attore statunitense Bob Odenkirk, celebre per le sue apparizioni in Breaking Bad, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale dopo un malore sul set di Better Call Saul. A riportare per primo la notizia è stato TMZ, che specifica che l’attore sta ancora ricevendo cure mediche. Secondo quando appreso dalle fonti della testata americana, Bob Odenkirk era impegnato nelle riprese della serie prequel/spin-off di Breaking Bad in New Mexico, quando è improvvisamente collassato. Pronto l’intervento degli altri membri del cast e della troupe, che hanno chiamato l’ambulanza e hanno prestato i primi soccorsi allo sfortunato attore.

Bob Odenkirk: fiato sospeso per il protagonista di Better Call Saul

Dopo aver interpretato in Breaking Bad il memorabile ruolo dello spregiudicato avvocato Saul Goodman, Odenkirk si è definitivamente entrato nell’immaginario collettivo. La sua carriera, cominciata già all’inizio degli anni ’90 e divisa fra cinema e televisione, ha spiccato il volo. Prima Vince Gilligan ha voluto incentrare su di lui Better Call Saul, successivamente altre produzioni importanti lo hanno inserito nel cast. Negli ultimi anni, Bob Odenkirk ha partecipato a progetti come The Disaster Artist di James Franco, The Post di Steven Spielberg, Non succede, ma se succede… di Jonathan Levine, Piccole donne di Greta Gerwig e Dolemite Is My Name di Craig Brewer.

Poche settimane fa, Odenkirk è arrivato al cinema con Io sono nessuno, action diretto da Il’ja Najšuller in cui, sulla scia di John Wick, interpreta un apparentemente tranquillo padre di famiglia che cela in realtà un oscuro passato. Nel corso di questo film, Bob Odenkirk si è cimentato in diverse scene d’azione, che hanno evidenziato una prestanza fisica non comune per un uomo di 58 anni. In proposito, l’attore ha dichiarato a Variety:

Ero nella meravigliosa palestra 87eleven, circondato dai migliori stuntman del mondo che si allenavano, incluse persone come Keanu Reeves e Jason Statham e Halle Berry. Sono uno scrittore di commedie, che si sta gradualmente facendo strada soffrendo in questa disciplina. Mi sentivo solo imbarazzato da quanto stavo male, mentre questi professionisti erano a pochi metri di distanza.

Non mancheremo di aggiornarvi sugli sviluppi delle condizioni di Bob Odenkirk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button