fbpx
bosch foreca
Car driving through in a downpour

Bosch al lavoro su servizi di previsione delle condizioni stradali

Sfruttando la capacità di poter percepire le condizioni della strada, i guidatori possono gestire la propria auto nel modo corretto e in totale sicurezza. Questo discorso non vale, purtroppo, per i più recenti veicoli autonomi: anch’essi necessiterebbero di informazioni immediate circa lo starto del terreno, ma non possono certamente avvertire le stesse sensazioni di una […]


Sfruttando la capacità di poter percepire le condizioni della strada, i guidatori possono gestire la propria auto nel modo corretto e in totale sicurezza. Questo discorso non vale, purtroppo, per i più recenti veicoli autonomi: anch'essi necessiterebbero di informazioni immediate circa lo starto del terreno, ma non possono certamente avvertire le stesse sensazioni di una persona che si trova al volante. È qui che interviene Bosch.

La casa di Stoccarda ha così sviluppato un sistema che conferisce alle vetture autonome la sensazione esatta sulle condizioni metereologiche stradali. Scopriamo allora qualcosa in più sull'innovativo progetto sviluppato da Bosch e da Foreca.

Bosch: più sicurezza per i veicoli autonomi

bosch foreca self driving

"Pioggia, neve, ghiaccio: con i nostri servizi di previsione della condizione stradale avvisiamo dei pericoli prima che si verifichino situazioni critiche. I dati meteo forniti dal nostro partner Foreca ci aiutano a farlo. In altri termini, un veicolo autonomo saprà esattamente dove e come guidare in maniera autonoma".

Sono le parole di Dirk Hoheisel, membro del Board of Management di Bosch, che commenta così l'ambiziosa partnership con Foreca per la progettazione dei suddetti servizi. Parliamo di uno dei leader mondiali delle previsioni meteo, con oltre vent'anni di esperienza nel settore delle condizioni meteo stradali.

Secondo le due aziende, i servizi di previsione della condizione stradale migliorano sensibilmente la sicurezza sulla strada e la scorrevolezza del traffico. Alla base di tali servizi ci sono i dati e le informazioni meteo provenienti dai sistemi di rilevamento del ghiaccio a bordo strada: il risultato non sarà solo un incremento della sicurezza generale, ma anche una migliore disponibilità delle funzionalità di guida autonoma.

A tal proposito interviene anche Petri Marja, direttore commerciale di Foreca: "L’unione dell'esperienza di Foreca e Bosch porterà a una nuova era delle previsioni delle condizioni stradali. A differenza delle previsioni meteo fornite dai media, i servizi di previsione della condizione stradale di Bosch prendono in considerazione diversi scenari predittivi".

Secondo i piani di Bosch, il nuovo pacchetto di servizi sarà lanciato in tutto il mondo nel 2020, inizialmente sulla base di dati meteorologici. Quando il numero di auto connesse aumenterà, il servizio permetterà l'integrazione di nuove e più numerose funzioni.


Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link