!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');

BTicino porta la sua Smart Home al CES 2020, con un tocco di design


BTicino porta al CES 2020 le sue soluzioni integrate per una  Smart Home all’insegna della tecnologia e del design, forte dell’esperienza maturata negli anni.

Leggi anche – Nuovo Classe 100X BTicino: il primo videocitofono standard connesso

BTicino al CES 2020 con Living Now

Comfort, sicurezza, benessere e risparmio energetico, sono i punti di forza della casa smart di BTicino che, anche quest’anno, è presente al CES di Las Vegas. Protagoniste sono la connessione e l’integrazione tra i diversi dispositivi, anche delle altre marche del gruppo Legrand, in particolare Netatmo (acquisita poco tempo fa), per dare ai consumatori l’opportunità di interagire in modo ancora più semplice e immediato con la propria casa intelligente. Una casa dove luci, tapparelle, termostati e videocitofoni dialogano con smart speaker e app, permettendo di risparmiare tempo ed energia con la grande attenzione al design che, da sempre, distingue Bticino.

Tra i prodotti da segnalare: i comandi digitali Living Now, tra i quali spicca il comando vocale che integra Amazon Alexa nella propria struttura permettendo di attivare, con la voce, tutte le funzioni connesse incluse luci, tapparelle e energia, premiato proprio con il CES Innovation Award nel 2019. Presente anche il nuovo termostato intelligente Smarther with Netatmo che  tramite l’app Home + Control, la stessa di Living Now, permette di controllare e programmare la temperatura di casa ovunque e in qualsiasi momento, ottimizzando i consumi e garantendo il massimo comfort.

Domotica accessibile

A dimostrazione che una casa connessa può essere alla portata di tutti, Bticino porta a Las Vegas anche il videocitofono Classe 100X, che coniuga modernità e innovazione e, grazie alla comunicazione tra smartphone e videocitofono, premette di gestire da remoto, con un’App dedicata, chiamate videocitofoniche, apertura del cancello e altre funzioni.

“Con oltre 200.000 impianti nei quali è già presente un dispositivo connesso Bticino,  per noi la smart home è già una realtà – dichiara Franco Villani, amministratore delegato BTicino -. Il nostro obiettivo resta  quello di portare delle innovazioni che siano ‘rivoluzionarie’ ed utili al tempo stesso, mettendo al centro il cliente e i suoi desideri di comfort, sicurezza e benessere. La filosofia dei prodotti connessi ci permette, infatti, di rilasciare nuove funzioni senza dover sostituire il prodotto stesso”.

All’interno dello stand è inoltre possibile scoprire le altre soluzioni connesse del Gruppo Legrand per vivere al meglio la propria casa, all’insegna dell’innovazione e del risparmio dei consumi.


Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link