fbpx
MotoMotori

Una Suzuki personalizzata dai Van Orton

Un modello davvero unico, per gli amanti di moto e arte

Ricordate il progetto ARThletes? Si tratta di un’iniziativa lanciata da Suzuki questa estate per celebrare il suo iconico Burgman 400 in occasione dei giochi olimpici di Tokyo. Ora, ad alcune settimane di distanza, siamo pronti a entrare in una nuova fase, che vede nuovamente protagonista lo scooter, ancora di più. Questo grazie alla nascita di un pezzo unico, destinato a fare innamorare gli appassionati di arte e motori.

Il Burgman 400 personalizzato dai Van Orton

Riprendiamo il discorso dall’inizio. Tutto parte da una sfida lanciata da Suzuki a quattro illustratori italiani: Gianluca Foli, Riccardo Guasco, Francesco Poroli e i gemelli Van Orton. Questi artisti, supportati da Lorenza Salamon e Ale Giorgini hanno avuto il compito di illustrare alcune delle doti principali del Burgman 400, associandole a specifici sport olimpici. Le quattro illustrazioni sono state poi chiamate al confronto con il pubblico dei social network.

Centinaia di migliaia di persone hanno passato in rassegna le opere, votando la propria preferita. A trionfare sono stati proprio i gemelli Van Orton, con il loro schermidore dal design colorato e pop. Ora la loro opera è passata dalla tela alle due ruote, diventando una nuova splendida livrea per un modello unico di Burgman 400. La grafica si è adattata al design della moto, rendendola un pezzo assolutamente unico.

Da poche ore questo modello è all’asta, insieme alla prima stampa dell’illustrazione. Potete aggiudicarvelo anche voi, correndo su Charity Stars e facendo un’offerta. Al momento in cui scriviamo questo pezzo, ha già raggiunto il valore di ben 7190,00 €. Attenzione però: avete tempo solo fino al 17 novembre, poi l’asta si chiuderà e il miglior offerente potrà portarsi a casa la moto.

O meglio, la consegna effettiva del modello avverrà qualche giorno dopo. Ci sarà una speciale cerimonia durante EICMA, la grande fiera milanese dedicata alle due ruote, dove il modello sarà anche esposto al pubblico. Prima di allora sarà possibile osservarlo alla Fondazione Matalon in Foro Buonaparte, 67 a Milano, dal 3 al 17 novembre.

Un’iniziativa benefica

burgman 400 suzuki van orton

La stessa Fondazione sarà beneficiaria di tutto il ricavato dell’asta benefica su Charity Stars. Nello Taietti, Presidente di Fondazione Matalon ha così commentato:

Abbiamo promosso diverse mostre di Luciana Matalon, artista e founder della Fondazione, proprio a Tokyo, Yokohama e Hong Kong. La Fondazione Matalon è dal 2000 uno spazio pensato appositamente per la promozione e la valorizzazione dell’arte contemporanea. Accogliere e condividere il progetto artistico ARThletes significa esplorare ancora una volta nuove dimensioni artistiche, questa volta su due ruote“.

A lui si sono aggiunti i Van Orton, che hanno rilasciato la seguente dichiarazione:

Siamo davvero felici che la nostra opera possa prendere vita e trasformarsi in un gesto benefico a sostegno dell’arte e degli artisti. Suzuki ci ha affidato il compito di rappresentare la ‘sicurezza’, aspetto fondamentale sulle due ruote, noi abbiamo visualizzato uno schermidore dalla posa elegante e sicura avvolto in un mix di linee e forme che intrecciandosi danno vita a diversi scenari e ambienti che richiamano il Giappone, per noi fonte di grande ispirazione“.

Enrico Bessolo, Direttore Commerciale Suzuki Italia, ha invece commentato così l’iniziativa:

È stato un bellissimo e articolato progetto in divenire che culmina ora con un gesto concreto e solidale verso l’arte. Nel mondo dell’arte, e in particolare dell’illustrazione, abbiamo trovato una varietà incredibile di affinità tra il nostro brand, i valori intrinsechi del Burgman e le modalità espressive degli artisti coinvolti. La svolta charity di questo progetto è la conclusione perfetta per sugellare questa nuova dimensione“.

Vi ricordiamo che se siete interessati a questo specialissimo Burgman 400 potete provare a fare un’offerta su CharityStars. Sarete l’invidia della città con queste due ruote davvero uniche!

Offerta
REAPP Bloccadisco Moto Lucchetto Moto Antifurto con Allarme...
  • 🏍【L'incubo dei ladri】Il bloccadisco moto REAPP è un must per l'antifurto di moto e biciclette indoor e outdoor....
  • 🏍【Cilindro e chiave】 Questo antifurto moto è dotato del nostro cilindro della lucchetto in lega di alluminio...
  • 🏍【Facile da usare】 Questo blocca disco con allarme può essere bloccato semplicemente premendo verso il basso,...

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button