fbpx
AttualitàCulturaNews

Meta, Alphabet, Twitter e Reddit citati in giudizio per l’attacco a Capitol Hill

Arriva la resa dei conti per le piattaforme di social media

Cattive notizie per le società che gestiscono le più note piattaforme social del momento. Meta, Twitter, Reddit e Alphabet sono state citate in giudizio in merito all’attacco a Capitol Hill del 6 Gennaio 2021. Il Comitato che sta indagando sull’accaduto, infatti, vuole conoscere i dettagli della politica di moderazione attuata dalle società sulle rispettive piattaforme. E raccogliere informazioni sulle modalità con cui i rivoltosi hanno organizzato l’attacco o diffuso teorie complottistiche sulle elezioni presidenziali del 2020.

Capitol Hill: Meta, Twitter e altre società citate in giudizio

Dopo l’attacco a Capitol Hill il Comitato ha richiesto una documentazione specifica a dozzine di aziende. Ma la risposta di Meta, Twitter, Reddit e Alphabet è risultata “inadeguata”. Come ha affermato Bennie Thompson, Presidente del Comitato: “Due domande chiave per il Comitato sono come la diffusione della disinformazione e dell’estremismo violento abbia contribuito all’attacco violento alla nostra democrazia e quali passi, nel caso, le società di social media hanno intrapreso per impedire che le loro piattaforme diventino terreno fertile per radicalizzare le persone alla violenza . È deludente che, dopo mesi di impegno, non abbiamo ancora i documenti e le informazioni necessarie per rispondere a queste domande fondamentali“.

La lettera di citazione di Alphabet chiede informazioni su YouTube, che ha ospitato la live streaming dell’attacco a Capitol Hill, pur avendo sospeso l’ex presidente Donald Trump per incitazione alla violenza. A quanto pare, la società è in possesso di “informazioni riservate significative” su come le regole di moderazione e demonetizzazione sono state sviluppate e riviste. Quanto a Twitter, invece, sembrerebbe che la piattaforma non abbia ancora rialsciato dettagli degli avvertimenti ricevuti sugli estremisti. O sulle “analisi aziendali interne di disinformazione e malinformazione” relative alle elezioni. Inoltre, la società dovrebbe fornire informazioni sulla sua decisione di sospendere l’account di Trump l’8 Gennaio.

Infine, Meta è tenuta a spiegare il perchè ha scelto di sciogliere il team che si è occupato della disinformazione elettorale. Oltre a fornire “analisi critiche interne ed esterne condotte dalla società in merito a disinformazione e cattiva informazione rigurado le elezioni del 2020“. E a chiarire “l’uso di Meta da parte di estremisti violenti per influenzare le elezioni del 2020“. Anzi, la stessa richiesta sembra valere per Reddit, che potrebbe aver avuto un ruolo importante nell’attacco a Capitol Hill. In ogni caso, vediamo ora come si muoveranno le aziende. E come risponderanno al Comitato.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button