fbpx
CulturaEventiPersonaggi

Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano ha un nuovo Cda

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione sceglie Lorenzo Ornaghi come Presidente del Museo e Paola Dubini come Vicepresidente.

A conclusione dell’iter previsto dalla Legge istitutiva, sono state formalizzate le nomine del nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano, che rimarrà in carica fino all’approvazione del bilancio 2024.

I partecipanti Fondatori hanno scelto Lorenzo Ornaghi (Ministero della Cultura) e Francesca Pasinelli (Ministero dell’Università e della Ricerca d’intesa con il Ministero dell’Istruzione); i partecipanti Sostenitori della Fondazione hanno indicato come loro rappresentanti: Antonio Calbi (Regione Lombardia) Paola Dubini (Comune di Milano), Gianfelice Rocca (Camera di Commercio di Milano).

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Museo Nazionale Scienza e Tecnologia ha quindi designato Lorenzo Ornaghi come Presidente del Museo Paola Dubini come Vicepresidente.

Rimane in carica il Collegio dei revisori dei conti presieduto da Luigi Puddu e composto da Anna Maria Fellegara e Rita Bontempo.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione e il Direttore Generale della Fondazione, Fiorenzo Marco Galli, ringraziano il CdA uscente per il lavoro svolto durante i due mandati. Esprimono gratitudine e affetto al Presidente Giuliano Urbani.

Chi sono i nuovi rappresentanti del Cda

Lorenzo Ornaghi attualmente è Presidente della Congregazione dei Conservatori della Veneranda Biblioteca Ambrosiana. Dal 2020, componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa; è inoltre Presidente onorario dell’ASERI (Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali). Primo Presidente dell’Agenzia per le ONLUS, è stato membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Policlinico IRCCS di Milano e del Consiglio di Amministrazione di Cariparma-Crédit Agricole. Nel 2006 ha ricevuto l’Ambrogino d’oro, quale cittadino Benemerito della Città di Milano. Dal 2017 è Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

Paola Dubini, inizialmente professoressa di Economia Aziendale alla Bocconi di Milano, tra il 2009 e il 2013 è stata Direttrice del Centro di Ricerca ASK (Art Science Knowledge) e dal 2010 al 2016 Direttrice del Corso di Laurea in Economia per le Arti, la Cultura, la Comunicazione (CLEACC) dell’Università Bocconi; Dal 2021 è Presidente del Consiglio di Amministrazione Fondazione CRT/Teatro dell’arte; È stata componente del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (2014 – 2017) e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (2015 -2018).

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button