fbpx

[CES 2017] LG presenta i nuovi sottilissimi televisori OLED della serie W

Serie W. È questo il nome della nuova gamma di TV OLED a schermo piatto di LG presentata al CES 2017 di Las Vegas. La nuova serie è composta da 10 differenti modelli, ossia 77/65W7, 77/65G7, 65/55E7, 65/55C7 e 65/55B7, offre neri perfetti, contrasti infiniti e un’ampia gamma di colori e si contraddistingue grazie al […]


Serie W. È questo il nome della nuova gamma di TV OLED a schermo piatto di LG presentata al CES 2017 di Las Vegas.

La nuova serie è composta da 10 differenti modelli, ossia 77/65W7, 77/65G7, 65/55E7, 65/55C7 e 65/55B7, offre neri perfetti, contrasti infiniti e un'ampia gamma di colori e si contraddistingue grazie al suo profilo sottilissimo. Parliamo infatti di soli 2,57 mm di spessore per il modello da 65 pollici che può essere montato direttamente sulla parete grazie ai supporti magnetici, trasformandolo di fatto in uno splendido quadro dinamico e aumentando il senso di immersione.

Immancabili poi le tecnologie High Dynamic Range, Dolby Atmos – per un suono più avvolgente – e Dolby Vision; a bordo anche il sistema operativo web Smart TV di LG, per accedere ai contenuti digitali offerti da Neflix, Amazon e Vudu.

"Con Dolby Vision e Dolby Atmos perfettamente integrati nei nostri nuovi LG OLED TV, gli spettatori saranno in grado di catturare la magia del cinema e beneficiare della vision dei loro film preferiti con la chiarezza originale, e con la profondità e  l'immaginazione intatte -  ha dichiarato Brian Kwon presidente e CEO di LG Home Entertainment Company. – Gli straordinari nuovi televisori in mostra al CES di questa settimana dimostrano il nostro impegno per l'innovazione e la leadership nel mercato OLED e  in quello dei TV premium a livello globale."

Purtroppo non ci sono ancora notizie sui prezzi e sull'arrivo in Italia di questi televisori. Non ci resta quindi che attendere.


Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link