fbpx

Clickability, il TripAdvisor dedicato ai diversamente abili

Le applicazioni per dare indicazioni su ristoranti e luoghi turistici sono numerose, ma nessuno aveva mai tenuto in considerazione le esigenze dei disabili. Nessuno fino ad ora. Le australiane Jenna Moffat e Beecher Kelk hanno recentemente lanciato Clickability, uno strumento che punta ad identificare i luoghi che più si adattano ai portatori di handicap. Dopo […]


Le applicazioni per dare indicazioni su ristoranti e luoghi turistici sono numerose, ma nessuno aveva mai tenuto in considerazione le esigenze dei disabili. Nessuno fino ad ora. Le australiane Jenna Moffat e Beecher Kelk hanno recentemente lanciato Clickability, uno strumento che punta ad identificare i luoghi che più si adattano ai portatori di handicap.

Dopo un periodo di test condotto nel 2014, l'app è cresciuta, è stata ampliata e ora è arrivata a coprire diverse regioni del suolo australiano, allineando la propria mission con il NDIS (National Disability Insurance Scheme), un programma locale che permette ai disabili di scegliere il servizio di supporto che più si adatta alle loro esigenze.

Il risultato è una sorta di TripAdvisor per invalidi che consente di creare le proprie liste con i posti preferiti o da provare in futuro, di valutare i vari luoghi suggeriti, di creare un proprio profilo con cui rispondere ai commenti. In futuro, sperano le due fondatrici, Clickability sarà in grado di generare profitto, permettendo ad eventuali fornitori di servizi di iscriversi al sito.

La coppia, con l'aiuto di uno staff dedicato composto prevalentemente da volontari, spera di ampliare la copertura della piattaforma a tutta la nazione. Inoltre, le due donne si augurano di apportare modifiche al servizio in modo da renderlo accessibile anche a persone ipovedenti o con vista limitata: "La vera sfida per noi è: come renderemo accessibile la piattaforma a persone con disabilità intellettuali? Raccogliamo anche testimonianze a eventi e conferenze da parte di persone con necessità di ogni tipo. È davvero importante per noi trovare un modo per dare voce ai bisogni di chiunque."


Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.