fbpx
News

Come proteggere e mettere in sicurezza la tua Smart TV

Più si andrà avanti nell’evoluzione tecnologica, più la sicurezza della tua Smart TV rischierà di essere compromessa. Ormai la televisione non si limita alla semplice trasmissione dei canali televisivi, ma grazie alla sua evoluzione, le tecnologie smart hanno trasformato radicalmente il dispositivo in un portale di intrattenimento nel quale lo spettatore può accedere ad una serie di svariati servizi quali Navigazione Internet, on demand, internet tv, streaming, multimedialità, social network che permettono oggi un’ampia interattività.

Sicurezza Smart TV, un dispositivo più accessibile di quanto si creda

sicurezza smart tv

Con tutti questi vantaggi, c’è però un problema sempre poco percepito: come qualsiasi dispositivo collegato costantemente alla nostra rete locale, quindi con un indirizzo IP privato e in grado di scambiare dati bidirezionalmente con i server remoti, la smart tv va protetta in quanto potrebbe diventare porta di accesso ai nostri dati e alle nostre informazioni.

In occasione del Black Friday le smart TV sono tra i prodotti più acquistati, il report dell’FBI del 2019 proprio durante lo svolgimento di questa particolare giornata, ha messo in guardia tutti gli utenti denunciando apertamente il pericolo: “Un hacker potrebbe non essere in grado di accedere al tuo computer, ma è possibile che la tua TV non protetta possa offrirgli un modo semplice per creare una backdoor attraverso il router”.

Telecamere e microfoni integrati ad esempio potrebbero essere utilizzati da un pirata informatico, minando così la privacy degli utenti; Questo consentirebbe ai cybercriminali l’accesso a tutti i nostri dati condivisi con la smart tv, la possibilità di spiarci o addirittura utilizzare la tv come hub per un attacco informatico verso ad altri apparecchi.

All’inizio del 2019, alcuni hacker hanno dimostrato la fragilità del servizio di Streaming Google Chromecast di riprodurre da remoto differenti tipologie video e, oltre a irriguardosi criminali, bisogna ricordare la class action che ha portato alla condanna dell’azienda Vizio (industria di smart tv) che ha dovuto pagare una multa di 2 milioni e duecentomila dollari per aver raccolto segretamente i dati di visualizzazione dei propri clienti.

La possibilità da parte degli hacker di infettare questi apparecchi con virus e malware in grado di violare il sistema operativo dunque è più reale di quanto si creda, e la larga diffusione di apparecchi Smart, rischia di trasformare i device in “pedine” negli attacchi botnet (dove per botnet si intende una collezione di dispositivi connessi alla Rete compromessi da un threat actor, questi agiscono come un moltiplicatore di forza per tutti coloro che intendono sferrare cyber attacchi); uno degli utilizzi più frequenti sta negli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service) dove inviano grandissimi quantitativi di spam per sottrarre credenziali su ampia scala e per spiare persone e organizzazioni.

Come difendersi per utilizzare la Smart Tv nel modo più sicuro possibile

Pur riconoscendo la vulnerabilità di un dispositivo come la Smart TV, la maggior parte delle violazioni hanno ancora come oggetto i computer, poiché il pc rimane il principale canale di navigazione per gli utenti. Inoltre, poiché i virus sono solitamente sviluppati per le piattaforme Windows, e sulle smart TV girano sistemi operativi dei brand produttori o basati su Linux, è raro subire violazioni. I rischi possono aumentare se vengono abilitate su Smart TV di ultima generazione app per smartphone e tablet; Panda Security ha così deciso di elaborare una serie di consigli per limitare le possibilità che la propria tv possa essere soggetta ad un attacco, al fine di assicurarne il più sicuro utilizzo possibile:

  • Modificare le password di default per accedere al WiFi di casa
  • Limitare il numero di condivisioni della propria rete wi-fi
  • Installare gli ultimi aggiornamenti del firmware dell’azienda produttrice
  • Personalizzare le impostazioni di sicurezza predefinite (possibilmente disattivare i microfoni, le telecamere e la raccolta dei dati personali da parte della smart TV)
  • Se non è possibile disattivare la fotocamera basta una semplice striscia di nastro nero sull’obiettivo.
  • Verificare l’affidabilità delle applicazioni prima di scaricarle ed installarle sul proprio dispositivo
  • Non far interagire la smart tv con troppi dispositivi come pc, tablet e smartphone
  • Non cliccare su link sconosciuti o dubbi nel browser della smart TV
  • Evitare di navigare su siti di basso profilo, spesso stracolmi di banner
  • Non effettuare operazioni di acquisto tramite smart tv

Con questa serie di consigli potrai goderti un’ottima visione della tua Smart TV limitando i rischi di hackeraggio al minimo.

OffertaBestseller No. 1
Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Serie TU7190, Crystal...
  • Crystal display: l'esperienza di visione è ancora più immersiva, colori vividi, intensi e realistici
  • Processore crystal 4K: il processore che trasforma tutto ciò che guardi nella ottima definizione 4K
  • Hdr: dettagli ultradefiniti e sfumature da non perdere, grazie alla tecnologia high dynamic range
OffertaBestseller No. 2
LG UHD TV 43UN71006LB.APID, Smart TV 43'', LED 4K IPS...
  • Goditi immagini ancora più realistiche con una risoluzione quattro volte maggiore di quella del Full HD
  • FILMMAKER MODE riproduce fedelmente le immagini così come sono state pensate dai registi, per vivere un’esperienza...
  • Smart TV WebOS facile, rapida e ricca di contenuti con le principali App tra cui Disney+, Apple TV, Netflix, NOW TV,...
Bestseller No. 3
Samsung TV T5372 Smart TV 32”, FHD, Wi-Fi, Black, 2020
  • Questo TV è predisposto a ricevere il nuovo Digitale Terrestre 2.0
  • HDR: con la tecnologia High Dynamic Range vedrai dettagli ultradefiniti e sfumature da non perdere.
  • Purcolor: colori più intensi, naturali e realistici per un'esperienza visiva senza precedenti.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button