fbpx
dark web sicurezza panda security

Come si usa in sicurezza il dark web? Ecco qualche consiglio


Il dark web è uno dei lati oscuri di Internet che, in seguito a una sempre maggiore (apparente) notorietà, suscita sempre maggiore curiosità. Questo spazio nascosto all’interno della grande rete mondiale come tutte le cose ‘segrete’ ci affascina e ci spinge a voler dare un’occhiata. Tuttavia il dark web può essere un posto decisamente pericoloso e la sua esplorazione va fatta in sicurezza.

Il dark web in sicurezza? Sì, però bisogna stare molto attenti

Innanzitutto bisogna sfatare un mito: non tutto il dark web è illegale, pericoloso e cattivo. Ci sono tanti contenuti molto simili a quelli che vediamo nell’Internet di tutti i giorni, in versioni modificate. Semplicemente si ha la possibilità di navigare in completo anonimato, grazie a reti parallele. Un desiderio che può essere anche solo di chi è preoccupato dal tracking quotidiano sul web, senza che ci siano necessità legate all’illegalità.

Tra i contenuti possiamo infatti trovare siti come ProPublica, che fornisce informazione nei luoghi in cui Internet è censurato, o la Wikipedia parallela Hidden Wiki o ancora Astaroth, portale dedicato al mondo dell’istruzione. Per accedervi basta un browser legato alla rete per quelle più grandi, mentre per le più piccole spesso serve un invito. E nonostante la difesa dell’anonimato, questo può essere comunque molto rischioso.

Per questo motivo Panda Security ha deciso di rilasciare alcuni consigli per navigare in sicurezza sul dark web. Alcuni sono suggerimenti classici, come l’invito a non condividere i propri dati personali, regola che vale anche sulla rete classica. Meglio inoltre evitare siti illegali, sia per i motivi più ovvi, sia perché hanno un alto rischio di malware. Inoltre, è sempre meglio evitare di fare acquisti, i dati della carta di credito sono decisamente a rischio qui.

Il suggerimento è inoltre di usare sempre una VPN nella navigazione per essere più sicuri. Se combinata con un software di cybersicurezza potente, si può avere una buona dose di tranquillità. E infine, come regola di massima, è bene non scaricare file. Il nostro PC potrebbe risentirne.

E voi, avete già esplorato questo mondo?

Panda Security E12AP15MB Antivirus Pro 2015, 3 Licenze, 12...
  • Protezione del PC da hacker e intrusi grazie al firewall
  • Monitor Wi-Fi, che aiuta a prevenire le intrusioni nella rete domestica
  • Controllo delle applicazioni: protegge il PC impedendo l’esecuzione di applicazioni sconosciute.

Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link