fbpx
smartphone nokia

Counterpoint Research premia l’affidabilità degli smartphone Nokia
Il brand stacca i diretti concorrenti per la sua affidabilità


Counterpoint Research ha annunciato oggi che gli smartphone Nokia continuano a guidare, per il secondo anno consecutivo, le principali classifiche di affidabilità. La ricerca, infatti, conferma che gli smartphone Nokia sono al vertice della classifica Trust 2020 per gli smartphone Android  per software, sicurezza, qualità di costruzione e device enterprise-recommended. I dispositivi dell’azienda superano alcuni dei più noti brand del settore.

Counterpoint Research premia l’affidabilità degli smartphone Nokia

L’affidabilità degli smartphone Nokia viene nuovamente premiata da Counterpoint Research. Per il secondo anno consecutivo, infatti, gli smartphone Android del brand finlanedese sono al vertice per software, sicurezza, qualità di costruzione e device enterprise-recommended.

Nokia riesce a superare ancora una volta alcuni dei brand più affermati del settore di telefonia mobile. La galleria riportata a fine articolo certifica l’affidabilità degli smartphone Nokia in merito alle varie categorie prese in considerazione dall’indagine di Counterpoint Research.

Premiata anche la velocità di aggiornamento

La qualità degli smartphone Nokia è certificata anche dai dati relativi alla velocità di aggiornamento, in particolare per quanto riguarda le patch di sicurezza. Gli smartphone del brand, infatti, superano nettamente la concorrenza caratterizzandosi come un vero e proprio riferimento del settore Android.

Questi dati certificano l’affidabilità degli smartphone Nokia andandone ad evidenziare alcune peculiarità che, solitamente, passano in osservato. In questo momento, le minacce informatiche aumentano notevolmente. Trascurare la sicurezza rappresenta, quindi, un rischio enorme per gli utenti. Gli smartphone Nokia, grazie ad un eccellente supporto software, minimizzano i possibili datti.

Ecco la galleria che riassume i risultati forniti da Counterpoint Research.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link