fbpx
De Luca run

De Luca Run, il governatore come Super Mario nel nuovo videogame
A crearlo un ventritreenne della provincia di Napoli. Il gioco è subito diventato virale, e come dargli torto!


De Luca Run è il nuovo videogioco con protagonista il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca. No, non è uno scherzo, a crearlo un giovane ragazzo di Volla (prov. Napoli) per far divertire suo fratello minore.

De Luca Run: acchiappa la mascherina

Cosa succede quando unisci il buon vecchio Super Mario Bros. al presidente della regione Campania Vincenzo De Luca? Succede che nasce un videogioco esilarante. De Luca Run è la creazione di Luigi Sannino, ventitreenne campano studente di ingegneria informatica. Sannino racconta di aver creato il gioco per allietare le giornate di reclusione del fratellino autistico di 9 anni. Quest’ultimo era fan delle dirette Facebook del governatore, in cui venivano descritti in modo colorito gli atteggiamenti di chi non seguiva le regole della “fase 1” su mascherine e distanziamento sociale.

De Luca run

Nel gioco, il super De Luca si ritrova sul famoso lungomare di Napoli. Con “Funiculì Funiculà” di sottofondo, deve correre ed acchiappare più mascherine possibili, saltando su blocchi a forma di pizza. Ma il pericolo è sempre in agguato: da un momento all’altro potrebbero saltar fuori le minacce più temibili della fase 1. Stiamo parlando dei temibili runner, degli insulti anti meridionali di un Vittorio Feltri svolazzante, dell’ennesimo decreto del presidente Conte e del mega boss finale:

SPOILER

Matteo Salvini (beh, era prevedibile).

Attenti perchè vi basterà sfiorare uno qualsiasi di questi “ostacoli” per perdere la vostra vita e ritrovarvi di fronte a questa schermata:

De Luca run

Ad ogni salto del super De Luca, il presidente urla un caratteristico “i tamponi!“, e durante la lunga corsa si possono apprezzare tante citazioni tratte direttamente dai suoi famosi video su Facebook, come quello in cui minacciava di usare un lanciafiamme per punire chi organizzava feste segrete.

Un successo virale

Sannino pensava prima che il gioco sarebbe rimasto dentro le mura di casa. Ma resosi conto che il messaggio lanciato dal videogioco poteva avere un impatto, ha deciso di renderlo pubblico. 

De Luca run

“Preciso che il gioco non è animato da finalità politiche. Non ho votato De Luca alle ultime regionali, ma apprezzo la sua gestione dell’emergenza. Per quanto riguarda il videogioco: è dichiaratamente una parodia, quindi non ci sono speculazioni di alcun tipo. Io amo i videogiochi, li programmo da quando sono adolescente, a 14 anni ho pubblicato i primi titoli su Play Store”, afferma Sannino.

Ma bando alle ciance, cliccate qui per giocare a questo nuovo titolo.


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
11
Felicità
Amore Amore
1
Amore
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
3
Wow
WTF WTF
1
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link