fbpx
ElettricoMotoMotoriNews

Dal 2023 Ducati sarà il nuovo fornitore di moto elettriche del campionato MotoE

Subentra alla casa italiana Energica

Ducati ha annunciato che sarà il fornitore ufficiale di moto per la FIM MotoE World Cup, la classe da corsa completamente elettrica inclusa in alcuni appuntamenti del Campionato di MotoGP. La partnership del marchio inizierà con la stagione agonistica 2023 e continuerà fino al 2026. L’annuncio arriva dall’amministratore delegato di Ducati Motor Holding Claudio Domenicali e dall’amministratore delegato di Dorna Sports Carmelo Ezpeleta in una conferenza stampa tenutasi al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

La notizia del coinvolgimento di Ducati nella classe MotoE arriva poco dopo l’annuncio che il produttore italiano di moto elettriche Energica non estenderà il suo contratto come fornitore ufficiale dopo la stagione 2022.

Energica era considerata una scelta naturale per la serie di corse MotoE quando la Coppa del Mondo è iniziata nel 2019. È uno dei pochi produttori di moto elettriche ad alte prestazioni. La moto da corsa Energica Ego Corsa utilizzata da tutti i team di gara MotoE si basa direttamente sulla sua superbike elettrica omologata per la strada ‘Energica Ego.

Ducati, dal campionato di MotoE a un modello elettrico per tutti?

Mentre molti vedono l’elettrificazione di automobili e motocicli come una conclusione scontata, il coinvolgimento di Ducati in MotoE e le sue dichiarazioni relative alle moto di produzione possono essere visti come il suo primo impegno significativo per una linea di moto elettriche per utenti finali. Tuttavia, non esiste una tempistica definitiva per quando possiamo aspettarci che le Ducati elettriche arriveranno nei concessionari.

Sebbene Ducati non venda al momento moto elettriche, il marchio italiano ha collaborato con il produttore italiano di biciclette Thok E-Bikes per creare una gamma di e-bike Ducati a pedalata assistita, mostrando interesse per un segmento elettrico. Inoltre, la società madre di Ducati, il Gruppo Volkswagen, come noto propone una varietà di automobili elettriche, tra cui la linea Audi e-tron e la VW ID.4.

Ducati MotoE
A sinistra il CEO di Ducati Ducati Claudio Domenicali e a destra l’amministratore delegato di Dorna Sports Carmelo Ezpeleta

«Siamo orgogliosi di questo accordo perchéha spiegato Domenicali -, come tutte le prime volte, rappresenta un momento storico per la nostra azienda. Ducati è sempre proiettata verso il futuro, e ogni volta che entra in un nuovo mondo, lo fa per creare il prodotto più performante possibile. Questo accordo arriva al momento giusto per Ducati, che da anni studia la situazione dei propulsori elettrici, perché ci permetterà di sperimentare in un campo conosciuto e controllato come quello delle competizioni”.

Lavoreremo per mettere a disposizione di tutti i partecipanti alla FIM Enel MotoE World Cup bici elettriche performanti e caratterizzate da leggerezza. È proprio sul peso, elemento fondamentale delle moto sportive, che si giocherà la sfida più grande”, ha continuato Domenicali. “La leggerezza è sempre stata nel DNA di Ducati, e grazie alla tecnologia e alla chimica delle batterie che si stanno evolvendo rapidamente, siamo convinti di poter ottenere un ottimo risultato. Testiamo le nostre innovazioni e le nostre soluzioni tecnologiche avveniristiche sui circuiti di tutto il mondo e poi mettiamo a disposizione dei Ducatisti prodotti entusiasmanti e desiderabili. Sono convinto che ancora una volta faremo tesoro delle esperienze che abbiamo avuto nel mondo delle competizioni per trasferirle e applicarle anche sulle moto di serie”.

Offerta
Ducati MG20, Bicicletta elettrica da Città Unisex Adulto,...
  • Motore: 250W, 10.8Nm, posteriore
  • Batteria SAMSUNG 36V, 10.5Ah, 378Wh integrata al telaio e removibile
  • Autonomia fino a 50 km, questo dato dipende da: livello di assistenza utilizzato, peso del ciclista, potenza muscolare...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button