fbpx

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!

Dyson V11 è la nuova aspirapolvere della nota casa inglese. Si tratta dell’erede di V10, importante top di gamma dell’anno scorso che è riuscito a registrare un ottimo numero di vendite sul mercato internazionale, registrando anche il tutto esaurito nei periodi natalizi. V10 è stato sicuramente un modello che ha segnato una svolta nel listino Dyson tanto da permettere all’azienda di fermare la produzione dei classici aspirapolvere a traino per proseguire con lo sviluppo dei nuovi motori e della tecnologia all’interno dei modelli senza filo.

Dyson V11

Dyson V11: caratteristiche e specifiche tecniche

La prima vera novità di Dyson V11 è il nuovo motore, chiamato appunto “V11”, che può raggiungere fino a 125.000 giri al minuto con un consumo decisamente ridotto rispetto al modello precedente. La potenza aumenta del 20% e il rumore prodotto è stato ridotto. Ci sono importanti miglioramenti in quella che era già un’ottima batteria: ora non solo si avrà più autonomia ma anche più potenza.

Ciò che però viene vista come vera innovazione è sicuramente la nuova spazzola dotata di tecnologia “High Torque“: integra sensori in grado di rilevare il tipo di superficie su cui viene usata ed è in grado di analizzare la resistenza per ben 360 volte al secondo. Queste informazioni vengono poi inviate ai motori che possono quindi adattarsi ad ambienti, superfici e situazioni varie di pulizia; sia che si tratti di moquette o parquet, Dyson V11 sarà in grado di offrire sempre il miglior rapporto tra velocità di rotazione delle spazzole e aspirazione, il tutto in maniera estremamente intelligente.

Dyson V11

Lato design non ci sono troppe differenze rispetto a Dyson V10, fatta esclusione per l’aggiunta di un nuovo display LCD sul corpo che può comunicare all’utente utilizzatore alcune informazioni precise. Tramite un singolo pulsante sarà possibile selezionare le tre modalità presenti in Dyson V11: auto, boost ed eco. Tramite la modalità “auto” entrerà in funzione la spazzola High Torque, quindi non sarà necessario preoccuparsi della potenza, l’aspirapolvere farà tutto da sola (a parte la direzione e lo spostamento, non è un aspirapolvere robot); selezionando poi la modalità “boost” (incremento in italiano, ndr) potrete avere maggiore potenza anche se otterrete un’ovvia diminuzione della batteria. Questa seconda modalità è molto simile a quella chiamata “MAX” in Dyson V10, ovvero il massimo livello di potenza. Da possessore di Dyson V10 posso dirvi che la maggior parte delle volte in modalità “MAX” l’aspirapolvere è durata molto più dei 5 minuti dichiarati dal produttore, pertanto mi aspetto un’autonomia ancora più incrementata nella nuova Dyson V11.

Dyson V11

L’ultima modalità si chiama “eco” e, come dice il nome stesso, permette di aumentare l’autonomia in funzione di una potenza ridotta, utile, ad esempio, per aspirare le briciole dalla tovaglia dopo aver mangiato (attenti in questo caso: già il livello massimo di potenza di Dyson V10 aspirava anche il tavolo a momenti, non voglio immaginare cosa potrebbe succedere con una distrazione del genere usando Dyson V11).

Un’ultima caratteristica interessante del display è il fatto che permetta di avere una panoramica completa anche sulla manutenzione, comunicando quindi all’utente il momento in cui è necessario cambiare i filtri oppure se qualcosa blocca il condotto di aspirazione. La notifica del cambio filtri la trovo un’aggiunta molto intelligente e interessante grazie soprattutto ad un Display multiuso. Tale avviso, sul modello precedente, si basava su un singolo led che non sempre portava l’attenzione dell’utente su di esso.

Dyson V11: prezzo e disponibilità

Dyson V11 è già disponibile all’acquisto sul sito ufficiale del produttore ad un costo pari a 599€ nella versione “Animal” (dedicata ai possessori di animali e che include alcune spazzole specifiche per tale utilizzo), a 649€ in versione “Absolute” (che include, come sempre, un kit di 8 accessori aggiuntivi) e infine troviamo, solo sul sito Dyson ufficiale, anche il kit “Absolute Pro“, proposto a 679€ e che include quanto scritto finora più due interessanti accessori per la pulizia: il primo è una specie di prolunga per arrivare ancora più lontano nella vostra pulizia (vedi soffitto) e il secondo è una speciale spazzola che può essere orientata a circa 270° e che permette di pulire le superfici più difficili e in alto, come ad esempio la parte superiore di un armadio.

Dyson V11

Questo potrebbe essere un ottimo momento per acquistare una versione precedente a V11 contando su sconti e abbassamenti di prezzo. Ecco una panoramica dei migliori prodotti Dyson su Amazon:

Dyson V11 Absolute aspiratore portatile Senza...
  • Tipologia: scopa elettrica
  • Alimentazione: senza fili
  • Ricaricabile: si

Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
6
Rabbia
Confusione Confusione
5
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Amore Amore
7
Amore
Paura Paura
10
Paura
Tristezza Tristezza
6
Tristezza
Wow Wow
8
Wow
WTF WTF
1
WTF
Ricky Delli Paoli

author-publish-post-icon
Parlo italiano e inglese di giorno, russo di notte. Molti mi definiscono "creativo", io rispondo che sbagliano perché sono un creatino. Fotografo, riprendo (sia come "video" sia se sbagliate qualcosa), faccio Time Lapse, metto miei filmati su YouTube e racconto cose alla gente.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

           Iscriviti alla nostra                     Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                      una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link

           Iscriviti alla nostra                Newsletter!

Mi iscrivo!
close-link