fbpx
NewsTech

El Capitan è il nuovo supercomputer alimentato da componenti AMD

El Capitan è il nuovo supercomputer annunciato da AMD, Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) e HPE. Un mostro alimentato dalle CPU AMD EPYC e dalle GPU Radeon Instinct che potrà fornire ben 2 exaflop di prestazioni nei calcoli a doppia precisione.

EL Capitan: caratteristiche e utilizzo

el Capitan AMD EPYCIl sistema sfrutta processori AMD EPYC di ultima generazione – nome in codice Genoa – basati sul core design Zen 4, GPU AMD Radeo Instinct basate su una nuova architettura ottimizzata per il calcolo, architettura di terza generazione AMD Infinity Architecture e software di calcolo open source eterogeno AMD ROCm.

El Capitan sarà il secondo sistema exascale negli Stati Uniti ad essere alimentato da componenti AMD e dovrebbe essere più potente degli attuali 200 supercomputer più veloci combinati.

A cosa servirà tutta questa potenza? Il sistema supporterà i progetti della National Nuclear Security Administration con l’obiettivo primario di garantire la sicurezza, la protezione e l’affidabilità delle scorte nucleari nella nazione. I nodi basati su AMD saranno ottimizzati per accelerare l’intelligenza artificiale e i carichi di lavoro di apprendimento delle macchine a beneficio delle missioni NNSA.

Prima di vederlo in azione però dovremo attendere: il progetto infatti verrà consegnato nel 2023.

AMD Epyc 7251 2, 1 GHz SP3, Processore Epyc, 2, 1 GHz,...
  • AMD 7251
  • EPYC. Famiglia di processori: AMD EPYC.
  • Frequenza CPU: 2, 1 GHz.

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button