fbpx
Asus Zenbook Pro Duo recensione

Asus Zenbook Pro Duo recensione: il super computer da 2.999 euro
Scopriamo insieme come utilizzare il secondo display di questo Asus Zenbook Pro Duo


Abbiamo provato il nuovo Asus Zenbook Pro Duo, il portatile di Asus con due display da ben 2.999 euro. Come si sarà comportato? Scopriamo insieme quali sono i pro di avere un secondo display e a quale utenza si rivolge questo particolarissimo notebook.

Asus Zenbook Pro Duo recensione: due display in un portatile 

Asus Zenbook Pro Duo è il super portatile dell’azienda taiwanese e si distingue – come avrete ormai capito – grazie ad una peculiare caratteristiche: ha due schermi.

Il display tradizionale è un OLED HDR con risoluzione 4K. L’impatto visivo è incredibile: i colori sono perfetti e il nero è assoluto, il che lo rende perfetto per i creativi che sono soliti lavorare con le immagini.

A colpire però è il secondo display, posizionato tra la tastiera e il monitor principale. Si tratta di uno schermo IPS da ben 14″ con risoluzione 4K, finitura opaco e un rapporto d’aspetto di 32:9. 

Ricordiamo che entrambi i monitor supportano la digitazione con la penna fornita in dotazione, il che significa che potete disegnare e scrivere proprio come fareste su un foglio di carta. 

E l’hardware? Ovviamente da super top di gamma:  processore Intel Core i7 di nona generazione, 32 GB di RAM e una scheda grafica NVIDIA RTX 2060 con 6GB di RAM GDDR6 dedicata. In cosa si traduce tutto ciò? In performance incredibili. Asus ZenBook Pro Duo può reggere qualsiasi carico di lavoro, dalla modellazione 3D al gaming.

Ovviamente non aspettatevi grandi prestazioni in termini di autonomia. La presenza del doppio display infatti si paga, il che significa che Zenbook Pro Duo può garantire circa 3 ore di lavoro, dopodiché dovrete cercare disperatamente una presa.

A renderlo meno portatile ci pensano anche le dimensioni generose, l’ingombrante caricabatterie e la necessità di usare un poggiapolsi (incluso in confezione) per lunghi periodi di digitazione. La presenza del doppio schermo infatti obbliga la tastiera a spostarsi verso il bordo inferiore del portatile, il che priva l’utente del supporto abituale. Per compensare quindi Asus ha deciso di includere questo accessorio nella confezione che sì, vi aiuta, ma risulta ancora un po’ scomodo.

Come posso utilizzare il secondo display? 

Asus Zenbook Pro Duo è indubbiamente un mostro di potenza ed una vera tentazione per tutti gli appassionati di tecnologia. La domanda però è un’altra: a chi è adatto? Insomma, cosa posso fare con questo secondo display? 

La prima attività che abbiamo svolto con ScreenPad+ è stata il montaggio video. Il secondo display infatti è perfetto per la timeline di Premiere Pro e vi permette di montare usando la penna inclusa in confezione. C’è però uno svantaggio: rispetto all’editing su monitor classico dovrete sporgervi spesso per controllare cosa state facendo. Il display opaco infatti riflette comunque la luce, obbligandovi quindi ad incurvarvi sullo ScreenPad+ per vedere bene la timeline. 

Se state pensando di prenderlo per soddisfare il gamer che vive dentro di voi, sappiate che è davvero comodo per lo streaming. L’hardware di questo Asus Zenbook Pro Duo vi permette infatti di giocare godendovi ogni singolo dettaglio, ma anche di usare il secondo display per gestire OBS o qualsiasi altro software dedicato al live streaming.  

Le funzionalità di questo notebook non finiscono qui. Potete usare il secondo display per l’animazione 3D, spostando alcuni controlli nella parte inferiore, oppure per i mix audio, così da lasciare le tracce sul display tradizionale e il resto dell’interfaccia sul secondo schermo. 

Nulla poi vi vieta di usare ScreenPad+ per la normale attività lavorativa, potenziando il vostro multitasking. Noi ad esempio abbiamo usato il monitor primario per gestire tutto ciò che riguarda il nostro sito, mentre al secondo schermo abbiamo demandato le email e le note.
Sappiate poi che è possibile creare 4 gruppi predefiniti di app, così basta un tocco per aprire tutti i programmi che vi servono, programmi che vengono posizionati esattamente come avete deciso voi. Tutto questo vi aiuta ad essere ancora più rapidi e performanti.

Asus Zenbook Pro Duo recensione: acquistarlo oppure no?

Asus Zenbook Pro Duo è, come dice il suo nome, un laptop veramente Pro. L’azienda non ha rinunciato a nulla in termini di design e di performance. Ovviamente però non è per tutti. Prima di tutto perché costa 2.999 euro e, in secondo luogo, perché non a tutti servono i due schermi. 

Valutatelo se avete già in mente il possibile utilizzo di ScreenPad+ e se state cercando una vera e propria workstation, perfetta sia per il lavoro che per il gaming.


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
10
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Amore Amore
2
Amore
Tristezza Tristezza
5
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
8
WTF
Michele Caliani

author-publish-post-icon
Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link