fbpx
facebook collab

Facebook lancia Collab, l’app per collaborazioni video musicali
L'obiettivo è mescolare video originali per creare qualcosa di nuovo e unico


Facebook Collab è la nuova app del colosso blu che pone l’attenzione sui video. L’obiettivo è quello di unire, grazie alla musica, creazioni originali di utenti da tutto il mondo. Che sia un tentativo di colpire TikTok?

Facebook Collab

Grazie a Facebook Collab (collaborazione) i creators potranno registrare il proprio arrangiamento, o scorrere tra quelli creati dagli altri utenti, e costruire una composizione video chiamata appunto “collab”. L’utente può creare un video di breve durata registrando o mixando 3 fonti. Sarà così possibile creare in autonomia un brano suonato con più strumenti. A cascata, tutti i video pubblicati potranno essere mescolati ed abbinati tra loro, creando “duetti” e altre collaborazioni multiple.

Tutto ciò non può non ricordarci un’app ben più famosa, cioè TikTok. La differenza è però che Collab è al momento progettato esclusivamente per la realizzazione di video musicali originali. Non sarà quindi possibile utilizzare brani o audio popolari di artisti famosi, scelti tramite catalogo.

facebook collab

Non solo musicisti

Sebbene Collab sia focalizzato sulla musica, non bisogna necessariamente essere un musicista di talento per pubblicare sul nuovo social. Sarà possibile partecipare anche con qualcosa di semplice, come suonare lo xilofono di un bambino, battere un tamburello, colpire una bottiglia di vetro con un cucchiaino o battere le mani. A quel punto anche i musicisti professionisti potrebbero voler utilizzare quel suono “particolare” per una nuova e originale collab.

Le collaborazioni possono durare solo fino a 15 secondi: le parole d’ordine in fase di lancio saranno “divertimento e sperimentazione”.

Una volta creata la collaborazione, quest’ultima può essere pubblicata così da permettere ad altri utenti di vederla nel feed dell’applicazione o mixarla ad altro. La collab potrà essere pubblicata anche su altri social del gruppo, come Instagram, Facebook Stories ecc.

facebook collab

Facebook afferma di aver lavorato su Collab per diversi mesi, ma ha accelerato lo sviluppo nel periodo di lockdown. In quei giorni molti utenti si sono ritrovati a condividere video di collaborazioni improvvisate con acerbi montaggi a distanza.

Gli spazi digitali possono collegarci quando non possiamo stare insieme di persona e Collab è un nuovo modo di creare insieme“, ha detto un portavoce della società Facebook in merito al lancio.

Collab è ancora in fase di perfezionamento finale, è per cui disponibile soltanto come beta e solo su invito per dispositivi iOS negli Stati Uniti e in Canada.


Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link