fbpx
NewsSpettacoli

Fight Club in Cina ha un finale diverso

Fight Club è un vero e proprio film cult con un finale molto apprezzato che riprende quanto scritto da Chuck Palahniuk nell’omonimo romanzo da cui è tratta la pellicola di David Fincher. In Cina, però, le cose non sono proprio così. La versione di Fight Club disponibile sulla piattaforma di streaming Tencent Video (un vero e proprio Netflix per gli utenti cinesi) presenta un finale differente. La censura cinese, infatti, non tollerava il finale “distruttivo” di FightClub ed ha scelto di cambiare nettamente le cose.

Il finale di Fight Club in Cina è diverso

La versione cinese di Fight Club presenta un finale diverso dal film originale. Le ultime scene del film sono, infatti, state eliminate. Il film finisce con uno schermo nero ed una scritta che racconta il “vero finale” (almeno secondo la censura cinese).

Alla fine, vince lo Stato

Nella versione per il mercato cinese di Fight Club, infatti, la Polizia è riuscita a sventare il piano e ad evitare l’esplosione. Tyler viene mandato in manicomio per cure psicologiche. A distanza di alcuni anni, inoltre, Tyler verrà dimesso dall’ospedale. La versione cinese del film, quindi, vede lo Stato trionfare ed il piano anarchico di Tyler fallire. Al momento, non è chiaro se la censura è stata voluta, come probabile, dalla Cina o dai produttori del film che, per qualche motivo, hanno preferito alterare il finale.

Offerta
Fight Club [Lingua inglese]
  • Palahniuk, Chuck (Autore)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button