fbpx
NewsTech

Fortnite tornerà nell’App Store coreano?

La nuova legge della Corea del Sud potrebbe porre fine alla diatriba Epic-Apple

Ancora novità nella controversia tra Epic Games ed Apple. In questi giorni, infatti, lo sviluppatore di videogiochi statunitense sta cercando di sfruttare una nuova legge approvata in Corea del Sud che costringerà Apple ad aprire il suo App Store a sistemi di pagamento esterni. L’obiettivo della compagnia di Cupertino è quello di riportare Fortnite nell’App Store coreano, includendo sia il sistema di pagamento di Apple sia quello di Epic Games. Questa è stata la richiesta della compagnia statunitense.

Fortnite nell’App Store coreano: la richiesta di Epic Games

Per chi non lo ricordasse, Fornite è stato rimosso dall’App Store e dall’Android Play Store di Google oltre un anno fa. In quell’occasione, la società di sviluppo si è scontrata duramente con le due piattaforme per via della gestione dei pagamenti. E, in particolare, della commissione del 30% addebitata dai colossi tecnologici. Da quel momento, è sembrato quasi impossibile far tornare il gioco multiplayer di Epic Games su iOS. Ma ora qualcosa sembra essere cambiato. Di recente, infatti, la Corea del Sud ha approvato il “Telecommunications Business Act“, una legge che che costringerà Apple e altri giganti della tecnologia a consentire agli sviluppatori di utilizzare i loro sistemi di pagamento.

Non c’è da stupirsi, quindi, che subito dopo l’approvazione del disegno di legge l’account Twitter di Fortnite abbia pubblicato un annuncio al riguardo. “Epic intende rilanciare Fortnite su iOS in Corea offrendo sia il pagamento Epic che il pagamento Apple, in conformità con la nuova legge coreana“. Di tutta risposta, però, Apple sembra essersi dimostrata non proprio contenta dell’idea di riaccogliere il titolo multiplayer. A meno che non vengano rispettate determinate condizioni: “Come abbiamo sempre detto, saremmo lieti del ritorno di Epic sull’App Store se accettassero di giocare secondo le stesse regole di tutti gli altri. Epic ha ammesso di aver violato il contratto e, al momento, non esiste una base legittima per il ripristino del proprio account sviluppatore“.

Sul ritorno di Fortnite nell’App Store, quindi, la compagnia di Cupertino sembra avere le idee chiare. Epic dovrà accettare di rispettare le “Linee guida per la revisione dell’App Store”, ma finora la compagnia sembra non aver rispettato affatto le regole imposte da Apple. O almeno così ritiene la compagnia di Cupertino. Tra l’altro, la nuova legge coreana non imporrebbe ad Apple l’obbligo di approvare alcuna richiesta di account per programma per sviluppatori. Questo significa che, ancora una volta, la decisione si rimette ad Apple stessa.

Telecommunications Business Act: cosa dice la legge coreana

Alla fine del mese scorso l’Assemblea Nazionale della Corea del Sud ha approvato un disegno di legge che vieterà agli operatori di negozi di applicazioni di costringere gli sviluppatori a utilizzare un unico sistema di pagamento, prevedendo di dare agli utenti una scelta più ampia. Soprannominata la “legge anti-Google“, si applica in egual misura ai sistemi iOS e Android, mettendo così Google ed Apple in una posizione ancora più scomoda di quella in cui si trovano già. D’altronde, i due colossi tecnologici hanno subito non poche critiche per via della scelta di gestire in toto i pagamenti all’interno degli store.

In ogni caso, c’è da considerare che la proposta di legge deve essere ancora firmata dal Presidente Moon Jae. Nel frattempo, attendiamo anche la decisione del giudice distrettuale degli Stati Uniti Yvonne Gonzalez Rogers, che si pronuncerà sulla battaglia legale tra Apple ed Epic Games. E a questo punto ci chiediamo: Fortnite tornerà mai nell’App Store?

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button