fbpx
NewsVideogiochi

Game Developers Conference: Sony, Facebook ed EA annullano

Anche la Game Developers Conference (GDC), che si svolgerà a San Francisco dal 16 al 20 marzo, sta subendo il contraccolpo dovuto al coronavirus. Alcuni importanti editori di giochi stanno già abbandonando, così come successo poco tempo fa con le aziende coinvolte al MWC di Barcellona. Dopo PlayStation e Kojima Productions, anche EA annulla la sua partecipazione

EA abbandona la Game Developers Conference

EA ha da poco inviato una dichiarazione a GameSpot, confermando la sua assenza dal GDC, e sottolineando la volontà di limitare i viaggi dei propri dipendenti allo stretto indispensabile. Ecco la dichiarazione:

Dopo aver seguito da vicino la situazione globale del Coronavirus e con la recente escalation di casi in nuove regioni, abbiamo deciso di adottare ulteriori misure per proteggere il benessere dei nostri dipendenti, compresa la restrizione di tutti i viaggi non essenziali. Di conseguenza stiamo anche annullando la nostra partecipazione ufficiale a GDC e limitando la partecipazione ad altri eventi. Stiamo continuando a monitorare la situazione e adatteremo le linee guida ai nostri dipendenti quando lo riterremo opportuno. “

 

La decisione di EA è stata rivelata inizialmente tramite un post su LinkedIn di Alex Sherer, uno specialista nello sviluppo di prodotti pubblicitari presso EA. “Ho appena ricevuto notizia dalla società,  EA limiterà la nostra presenza a GDC, annullando la nostra partecipazione agli eventi GDC ufficiali e a tutti i dipendenti EA è stato consigliato di non recarsi a San Francisco per la conferenza“, si legge nel post.

Ciò porterà probabilmente alla cancellazione di più panel su cui il personale di EA era pronto a comparire, incluso uno intitolato EA’s Studio Organization: Lessons Learned, che doveva includere cinque relatori dell’azienda.

Nonostante queste battute d’arresto, GDC 2020 è ancora confermato, ma tutto potrebbe cambiare improvvisamente, così com’è successo per il Mobile World Congress. Ad oggi, i casi segnalati di coronavirus negli Stati Uniti sono 53, con zero morti accertate.

Facebook e Sony non sono da meno

Il social network più famoso del mondo  ha affidato ad un portavoce il compito di spiegare perché non interverrà alla GDC 2020. Anche il colosso di Zuckerberg non ci sarà per tutelare la salute dei propri dipendenti e per i rischi legati al probabile contagio da coronavirus. La società statunitense in occasione dell’evento di San Francisco interverrà online con dei video e delle sessioni di domande e risposte sui suoi progetti in termini di videogame.

mark hamill accusa mark zuckerberg
Mark Zuckerberg preoccupato

Anche Sony si è allineata alle dichiarazioni del portavoce di Facebook, e ce lo comunica tramite una nota in cui afferma che la decisione è stata presa in seguito alle “crescenti preoccupazioni legate al coronavirus”. Insomma, ormai niente di nuovo.

Altra defezione eccellente è quella della Kojima Productions, che tramite Twitter ha dichiarato che non sarà alla GDC 2020.

Bestseller No. 1
Console di Gioco Portatile Videogiochi Portatili con 500...
  • 【500 Giochi Fc Classic】Console di gioco portatile contiene 500 giochi fc classici, tra cui una varietà di giochi...
  • 【Portatile e facile da trasportare】Console di gioco portatile compatta e leggera, mini corpo, portalo con te. Sulla...
  • 【Batteria di ricarica USB】È possibile caricare una batteria al litio integrata di grande capacità da 800 mAh. Il...
Bestseller No. 2
ETPARK Console di Gioco Portatile, Console retrò del Gioco...
  • ▲ 500 giochi Super Classic integrati --- Tutti i giochi retrò incorporati nei giochi 500. E questo recupererà la tua...
  • ▲ Supporto per giocare in TV e gioco a due giocatori --- C'è un cavo di uscita AV e un delizioso gamepad in modo da...
  • ▲ Batteria ricaricabile al litio di grande capacità da 800 mAh --- Batteria al litio ricaricabile integrata 800mAh...
OffertaBestseller No. 3
GoolRC X12 Plus - Console per videogiochi da 7 pollici,...
  • Ampio schermo HD da 7 pollici, migliore qualità delle immagini, protezione per gli occhi.
  • Console di gioco multifunzione, supporta anche video, musica, e-book e altre funzioni.
  • 16 GB di memoria, oltre 1000 giochi incorporati, supporta l'espansione della scheda TF.

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button