MotoriNewsViaggi

GetMyCar: investimento da 2,5 milioni di euro per l’Airbnb delle auto

Attraverso un'operazione coordinata da Italglobal Partners, GetMyCar riceve un investimento di 2,5 milioni di euro per sostenere la crescita della piattaforma italiana di car sharing. La startup mette in contatto i privati che necessitano di un'automobile con altri privati e aziende disposti a condividere la propria auto nei periodi di non utilizzo.

GetMyCar, la startup lanciata da ParkinGO

GetMyCar è una startup fondata da ParkinGO, società nata nel 1995 per far fronte al bisogno di parcheggi aeroportuali a Milano Malpensa.

L'operazione prevede l'acquisizione di una quota del 30% da parte di Italglobal Partners, la holding di investimento fondata da Ruggero Jenna e Francesco Sala. ParkinGO è rimasta il socio di riferimento, possedendo una quota del 60%, mentre il restante 10% è detenuto da altri soci e dai dipendenti, coinvolti direttamente nella crescita dell'azienda.

"L’ingresso nel capitale di GetMyCar per noi è una sfida da cogliere, anche in considerazione del fatto che fino a oggi abbiamo effettuato investimenti in settori più tradizionali e di taglio industriale. Abbiamo, quindi, sposato il progetto e le prospettive di sviluppo di GetMyCar, entrando con un investimento importante nel capitale di una società che opera nella sharing economy."

Così ha dichiarato Ruggero Jenna, fondatore e managing partner di Italglobal Partners. Jenna ha poi sottolineato l'importanza della sharing economy, ambito che si è ormai affermato nel mondo e che è attualmente in forte crescita nel nostro Paese. Secondo l'Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano, infatti, nel 2016 sono stati acquistati oltre dieci milioni di corse di car sharing.

"Sono molto soddisfatto di questa operazione, perché ci consente di entrare nel settore della mobilità innovativa che ha forti potenzialità di crescita ed è in continua evoluzione", ha dichiarato Giuliano Rovelli, Presidente e AD di GetMyCar. “L’automobile è una risorsa che viene sfruttata poco, a fronte degli alti costi di proprietà e mantenimento viene utilizzata per poche ore al giorno e spesso da una sola persona. La condivisione si configura dunque come una soluzione smart per un utilizzo intelligente dell’auto".

Fra gli investitori di GetMyCar troviamo anche Boost Heroes di Fabio Cannavale, fondatore e CEO di lastminute.com Group. Ecco le parole di Cannavale:

"Conosco Giuliano e il suo percorso imprenditoriale. Giuliano ha fiuto, visione e capacità di esecuzione come ho già avuto modo di constatare su altri progetti. Sono certo che anche GetMyCar sia un’ottima intuizione di business e che abbia le potenzialità per diventare un player di riferimento nel settore della mobilità innovativa. Per questa ragione, ho deciso di supportare questa iniziativa".

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker