!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
giochi ps5 logo

I giochi PS5 confermati e quelli che ci aspettiamo


Il 2020 è appena iniziato, eppure le notizie che coinvolgono PlayStation 5 continuano a dilagare. Al momento non abbiamo molte conferme a riguardo, sappiamo che si tratterà di una console equipaggiata con un hardware decisamente potente, che pare voglia sostenere la tecnologia Ray Tracing e battere la concorrente Xbox Series X.
Dal lato tecnico quindi siamo decisamente sulle spine, ma cosa dobbiamo aspettarci dal punto di vista dei videogiochi?
Anche questo aspetto sembra non essere ancora cristallino, eppure i primi trailer iniziano a farsi avanti, arrivano le conferme per i primi giochi PS5 e siamo certi che, presto, queste avranno crescita esponenziale.

Quali sono i titoli confermati per PlayStation 5?

Godfall

Dunque tra le conferme più importanti per quello che concerne i giochi PS5 abbiamo Godfall, il cui annuncio è pervenuto circa due mesi fa. Il titolo è un looter-slasher fantasy in terza persona che fa del combattimento corpo a corpo il suo punto di forza. Una sorta di Destiny se vogliamo, dove però, anziché fucili e pistole, dovremo maneggiare spade e spadoni. L’hype per questo gioco è certamente alle stelle anche se, purtroppo, i dettagli sono ancora molto limitati.

Outrides

Altra nuova gradita conferma è Outrides, il nuovo sparatutto in terza persona targato People Can Fly e Square Enix.
Il titolo sembra essere decisamente interessante, sia dal punto di vista narrativo, sia dal punto di vista del gameplay. Di fatto si tratta di un gioco sulla falsariga di The Division (o Destiny), che ci vedrà catapultati in un pianeta, molto simile alla Terra, alla ricerca di una nuova casa.

Outriders mischia quello che è il gameplay del più classico shooter in terza persona, con le caratteristiche tipiche di un GDR. Troviamo infatti un sistema di classi, con abilità e caratteristiche differenti e un sistema ad albero per la distribuzione dei punti.
Un titolo che sembra molto appagante e che probabilmente verrà spinto al massimo dalla nuova console.

Watch Dogs: Legion

Tra i giochi PS5 confermati al momento troviamo anche il terzo titolo della nota saga pubblicata da Ubisoft, Watch Dogs: Legion.
Si tratta di un action-adventure open world ambientato a Londra che propone un gameplay innovativo, consentendo di vestire i panni di qualunque abitante della città. Anche in questo caso avremo una prospettiva in terza persona.

Rainbow Six Quarantine

Altre due conferme arrivano sempre da casa Ubisoft con Rainbow Six Siege e Rainbow Six Quarantine.

Non è certamente strano pensare che la casa videoludica voglia proporre il suo più popolare sparatutto competitivo anche su PlayStation 5 ed è per questo che la conferma che il gioco supporterà il cross gen tra PS4 e PS5 è arrivata quasi subito.

Per quanto concerne il nuovo spin-off indipendente della saga, non abbiamo molti dettagli ancora, ma da quello che si può vedere, si tratterà sempre di uno shooter in prima persona, con un’ambientazione che pare quasi apocalittica: alcuni operatori, infatti, sembrano riunirsi per affrontare mortali zombie, facendo uso delle proprie abilità.

Gods & Monster

I giochi PS5 non si fermano qui, ed è sempre da Ubisoft (North America) che arriva l’ulteriore conferma: si tratta di Gods & Monster.
Si tratta di un gioco d’azione/avventura che ci vede vestire i panni di un eroe solitario in missione per la salvaguardia del mondo degli dei greci. Il gioco ricorda molto Zelda, sia a livello di gameplay (per quel che possiamo vedere) sia nella realizzazione grafica.

giochi ps5 the lord of the rings gollumThe Lord of the Rings: Gollum

The Lord of the Rings: Gollum è un altro tra i titoli confermati per PlayStation 5. Si tratta di un gioco d’azione/avventura che prende ispirazione proprio dai libri di Tolkien.
All’interno del gioco indosseremo i panni di Smeagol (o Gollum) e prenderemo decisioni che potranno modificare il corso degli eventi narrativi.

Battlefield

Naturalmente tra i giochi PS5 non poteva mancare una conferma da parte di EA/DICE che afferma il rilascio del suo nuovo FPS della saga di Battlefield anche per la next gen.
Al momento non abbiamo ulteriori informazioni a riguardo, solo voci di corridoio qua e là che attribuiscono il nome Battlefield 6 al nuovo titolo.
Il gioco, secondo gli sviluppatori, dovrebbe dare spazio anche al lato competitivo, per questo motivo si potrebbe pensare ad un ritorno sui propri passi, in stile Battlefield 4 (unico titolo della saga all’interno del mondo ESL), quindi con una guerra moderna, ma per il momento si tratta solo di speculazioni.

I giochi PS5 confermati li abbiamo, ma cos’altro ci possiamo aspettare?

Chiaramente non tutte le conferme sono arrivate, ma possiamo aspettarci che tutti i titoli che verranno rilasciati a fine 2020/inizio 2021  saranno compatibili anche con le console di prossima generazione.

Alla luce di questo dunque pensiamo di assistere all’arrivo di moltissimi altri giochi, tra cui un nuovo Gothic ad esempio, o magari il ritorno di Ratchet & Clank, non mancherà poi di certo il nuovo titolo della serie Call of Duty che, secondo logica, dovrebbe essere Call of Duty: Black Ops 5.
Tra i desiderata anche il seguito di Horizon Zero Dawn, il tanto vociferato Cyberpunk 2077, Ghost of Tsushima, The Elder Scrolls VI, magari il nuovo Assassin’s Creed e perché no, God of War 2.

Naturalmente la lista dei giochi che vorremmo vedere su PlayStation 5 è davvero infinita e potremo continuare a scrivere per ore.
Al momento però le indiscrezioni sono ancora poche per averne conferma, ma siamo convinti che il lancio sarà accompagnato da una lunga serie di titoli.


Giulia Garassino

Ingegnere Aerospaziale da sempre amante di videogiochi e tecnologia. Cresciuta con Crash Bandicoot, Spyro e Metal Slug. Competitiva sugli FPS, non si lascia scappare platform, hack & slash e GDR. Il mio titolo preferito? Nier Automata. Il gioco su cui ho speso più ore? Battlefield, che domande! Eppure, una grandissima fetta del mio cuore è occupata da Fable, amore di vecchia data. Dimenticavo, ho provato così tante tastiere che, a occhi chiusi, potrei dirvi che switch montano!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link