fbpx
NewsTech

Google punta a migliorare la sua elaborazione delle immagini per essere più inclusiva

L'azienda sta migliorando il suo algoritmo per rendere più belle e accurate le immagini contenenti tonalità di pelle più scure

Google sta cercando di rendere più inclusiva la sua elaborazione delle immagini, migliorando la lavorazione sulle tonalità della pelle più scure e le varie acconciature dei capelli. Nel dettaglio, sta migliorando il bilanciamento automatico del bianco e gli algoritmi che regolano l’esposizione delle immagini.

Google punta all’inclusività: sta migliorando la sua elaborazione delle immagini per le tonalità di pelle più scure

google elaborazione immagini inclusiva
Photo Credits: Google

Il problema è molto conosciuto e risale ai tempi del cinema. L’elaborazione delle immagini tende a essere regolata sulle tonalità della pelle più chiare. Google ha annunciato uno sforzo per affrontare questa problematica con le sue fotocamere e prodotti di imaging, con l’obiettivo di rendere “più belle e accurate” le immagini contenenti tonalità di pelle più scure. I cambiamenti arriveranno alle fotocamere dei Pixel di Google questo autunno e la società ha affermato che condividerà i suoi studi con l’ampio ecosistema Android.

In particolare, Google sta apportando modifiche al bilanciamento automatico del bianco e agli algoritmi di esposizione, per migliorare la precisione per le tonalità di pelle più scura. Per fare questo sta utilizzando come test immagini contenenti soggetti non bianchi. Con queste modifiche, Google mira a evitare di schiarire eccessivamente e desaturare le persone di colore nelle foto, per una rappresentazione più accurata. E per aumentare, di conseguenza, l’inclusività.

Come riporta The Verge, Google ha anche apportato miglioramenti per i selfie in modalità ritratto, creando una mappa di profondità più accurata per i tipi di capelli ricci e mossi, invece di tagliare semplicemente i capelli del soggetto. L’azienda afferma che ha ancora molto da fare in tema di inclusività, ma questo è un passo positivo nella giusta direzione.

A proposito di Google, l’azienda prevede di lanciare i nuovi smartphone Pixel entro la fine dell’anno. Il design di Pixel 6 e Pixel 6 Pro è stato svelato tramite alcune prime immagini scoperte la settimana scorsa, che hanno rivelato un’estetica inaspettata.

Google Chromecast, Grigio antracite. Dai il via allo...
  • Tutto in un unico posto. Guarda film, programmi, dirette TV, YouTube e foto in streaming alla TV da tutti i dispositivi...
  • Trasmetti in streaming dal tuo telefono alla TV. Basta un attimo. Collega Chromecast alla presa di corrente e alla porta...
  • Compatibile con le app di streaming che usi già. Guarda programmi TV, film, video, brani, giochi, sport e altro ancora...
Source
TheVerge

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button