fbpx
NewsTech

Google Pixel 2 ufficiali: tutto quello che c’è da sapere

Google ha appena ufficializzato Pixel 2 e Pixel 2 XL. I nuovi ambasciatori delle versioni pure di Android sono finalmente disponibili. Ecco tutto quello che c'è da sapere!

Google Pixel 2 e versione XL: le uniche differenze sono nelle dimensioni e nel display

I rumor sono stati in gran parte confermati, Google Pixel 2 presenta effettivamente un display OLED, da 5" con risoluzione FHD, in grado di riconoscere automaticamente quali sono i pixel da tenere accesi solo i pixel necessari per offrire la migliore qualità d'immagine. Anche in questo caso, i leak sono stati confermati. Il display da 6" è un pannello OLED, ma con rapporto 18:9 e risoluzione 2K.

Le dimensioni generali, e quelle dei display, sono effettivamente le uniche differenze fra i due device. Per entrambi, l'azienda ha deciso di mantenere le stesse caratteristiche hardware. Lo scopo è permettere agli utenti di scegliere le dimensioni del proprio dispositivo, senza rinunciare a nulla.

A livello estetico, confermato il lettore d'impronte digitali sul back panel e l'assenza di jack audio. Per Pixel 2 XL, arriva anche la funzionalità Squeeze che permetterà di accedere rapidamente a Google Assistant. I dispositivi sono dotati nativamente della tecnologia Google Lens.

Entrambi gli smartphone sono pronti per supportare la realtà aumentata, per la quale il Gigante di Mountain View è ormai in grado di offrire una moltitudine di contenuti, come quelli dedicati a "The Stranger Things".

Caratteristiche tecniche

Come anticipato, i due dispositivi hanno molto in comune, fra le novità chiave:

  • Processore: Qualcom Snapdragon 835;
  • RAM: 4GB;
  • Storage interno: 64/128 GB
  • Fotocamera principale: 12MP f/1.8 con OIS e nuovo processore d'immagine;
  • Fotocamera frontale: 8MP dotata di OIS;
  • Bluetooth 5.0;
  • Certificazione IP67;
  • Supporto realtà aumentata;
  • Supporto Google Lens;
  • Batteria 3520 mAh (Google Pixel 2 XL) / 2700 mAh (Google Pixel 2);
  • Android Oreo.

Fotocamera al top, ritorna la stabilizzazione ottica

DXO Mark ha valutato con 98 la fotocamera di Google Pixel 2 e versione XL. Le nuove camere sono dotate di un nuovo processore d'immagine combinato ad un sofisticato software in grado di catturare più scatti contemporaneamente al fine di selezionare il migliore.

La stabilizzazione ottica d'immagine ritorna sugli smartphone Google, ma lo fa in modo particolarmente smart. Stabilizzazione ottica ed elettronica lavorano contemporaneamente durante le riprese video effettuate con la fotocamera principale.

La modalità portrait dimostra, a quanto dichiarato, di non aver bisogno di doppio sensore per offrire il massimo. Google garantisce risultati eccellenti anche con la fotocamera frontale.

Google Pixel 2, distribuzione e prezzi

I nuovi Google Pixel arriveranno anche in Italia, fortunatamente. I prezzi di partenza sono di 649$ per la versione smartphone ed 849$ per Pixel 2 XL. Purtroppo però, la disponibilità in Italia non sarà prima della fine dell'anno, includerà solo la versione XL ed il prezzo sarà più elevato, ovvero 989€.

I colori disponibili si limitano al bianco ed al nero per Pixel 2 XL, mentre si aggiunge anche il celeste per la versione smartphone.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button