fbpx
CulturaNewsTech

DelivAir: i droni consegneranno direttamente alle persone

Il commercio online si è espanso in maniera incontrollabile negli ultimi anni, così come i servizi di consegna a domicilio ad esso collegati. Tra questi ultimi spicca quello offerto dai droni, che si è rivelato essere molto veloce ed efficiente, ma con un difetto: per poter effettuare la consegna, il diretto interessato deve essere presente all'indirizzo scelto per l'arrivo del pacco al momento della comparsa del drone. Per risolvere il problema e migliorare il servizio, i consulenti di Cambridge hanno quindi studiato DelivAir.

Quest'ultima è un'applicazione che consentirà a chiunque, sfruttando il GPS dello smartphone, di ricevere il prodotto ordinato ovunque e in qualsiasi momento. Una volta effettuato l'ordine, l'applicazione richiederà continui aggiornamenti sulla posizione del destinatario, in modo tale da regolare il volo. Quando il drone sarà all'interno del campo visivo, l'utente dovrà puntare il flash LED del telefono cellulare verso il cielo, in modo tale da emettere un segnale codificato per indicare al drone di aver raggiunto la persona giusta.

Mantenendo un'altezza di sicurezza, un tirante calerà lentamente il pacco nelle mani del destinatario mediante un verricello, che poi si sgancerà. Terminata la consegna, il drone si allontanerà per tornare al luogo della sua partenza.

Un servizio di questo genere, oltre a migliorare i normali metodi di consegna, potrebbe avere altre importanti applicazioni, tra cui anche la consegna di kit di pronto soccorso per emergenze, defibrillatori o EpiPens.

Nonostante queste applicazioni positive, il servizio offerto da DelivAir crea ancora dei dubbi: il cielo è infatti distopico e pieno di possibili segnali di disturbo, che potrebbero non assicurare un corretto svolgimento della consegna.

 

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button